Blocco dei licenziamenti, appello Confindustria: “No a nuova proroga” 

0

Blocco dei licenziamenti, appello di Confindustria al neo Premier Mario Draghi. Ecco quanto richiesto al nuovo leader politico. 

Getty Images

Non prorogare ulteriormente il blocco dei licenziamenti: è questo quanto richiede Confindustria. L’appello – come riporta l’ANSA – parte direttamente dal presidente Carlo Bonomi con destinatario Mario Draghi, il nuovo Premier che dovrà presto rispondere anche su quest’altro delicatissimo argomento.

Potrebbe interessarti anche —-> Discorso Draghi, Berlusconi: “Sostegno nell’interesse del nostro Paese”

Manovra licenziamenti
Si discute ancora su blocco licenziamenti e Cassa Integrazione (WebSource)

Blocco dei licenziamenti, appello di Confindustria a Draghi

“Il nostro è un appello al Presidente del Consiglio Mario Draghi: tra poche settimane non vorremmo assistere a una conferma del blocco dei licenziamenti solo per prendere ancora tempo”, riferisce il dirigente. La speranza, piuttosto, è che ora possa seguire un vero e proprio piano d’azione: “Sarebbe un segnale decisamente sbagliato, il quale porterebbe anche le aziende a rinviare nuovamente investimenti e assunzioni. E’ invece il momento di agire questo, senza lasciare nessuno indietro”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui