Covid, Sileri: “Lockdown totale? Eccessivo, necessarie chiusure mirate”

0

Sul tema Covid e lockdown totale è intervenuto l’ex viceministro della Salute Pierpaolo Sileri. Ecco le sue parole

covid sileri
Covid, le parole dell’ormai ex viceministro della Salute Pierpaolo Sileri (Facebook)

Negli ultimi giorni, si è parlato con sempre più insistenza di un possibile nuovo lockdown totale per fermare l’incremento dei numeri di positivi al Covid, dovuti soprattutto alla diffusione delle varianti. Tramite la sua pagina Facebook, sul tema è intervenuto anche l’ormai ex viceministro della Salute Pierpaolo Sileri.

Credo che al momento un nuovo lockdown generalizzato sia una mossa eccessiva. Sono necessarie chiusure localizzate, laddove l’andamento del virus è anomalo. Bisogna tenere conto dei 21 parametri ed adottare una logica di stop and go” le sue parole, alle quali ha aggiunto: “Bisogna proteggere con il vaccino il personale sanitario, gli anziani e i fragili: atto dovuto prima di procedere a graduali riaperture“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, passaporto vaccinale per viaggiare: l’annuncio dell’Oms

Covid, Sileri: “Passo indietro sulle riaperture a causa delle varianti”

blocco regioni
Secondo l’esperto, sarebbe eccessivo procedere con un nuovo lockdown totale (Foto: Facebook)

Sull’attuale andamento del Covid e sulle possibili mosse per contrastare le varianti, è intervenuto tramite la sua pagina Facebook l’ex viceministro della Salute Pierpaolo Sileri.In maniera particolare negli ultimi giorni, si è assistito in diverse aree alla diffusione di alcune varianti del virus. Per questo motivo, credo sia necessario fare un passo indietro sulle riaperture precedentemente annunciate” ha spiegato l’esperto: “È però importante comunicare eventuali decisioni per tempo, così da dare il tempo ai cittadini di prepararsi“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, in Olanda il coprifuoco va abolito: la decisione del tribunale

Da quando è scoppiata la pandemia, c’è un problema di comunicazione che coinvolge tutti coloro che si rapportano direttamente agli italiani. Gli esperti hanno il compito di collaborare anche attraverso le dichiarazioni rilasciate ai media” ha concluso l’ex viceministro della Salute Pierpaolo Sileri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui