Calciomercato Inter, Lukaku verso un’altra big: doccia fredda

0

Calciomercato Inter, Lukaku verso un’altra big: doccia fredda per Antonio Conte. L’attaccante belga potrebbe essere sacrificato per coprire i problemi economici

Lukaku
Calciomercato Inter, Lukaku verso un’altra big: doccia fredda (Foto: Getty)

In questo momento Romelu Lukaku è indiscutibilmente l’attaccante più forte del nostro campionato. I suoi 16 gol in 21 partite sono lì a dimostrarlo, a cui vanno aggiunti anche 4 assist vincenti, per un contributo ai gol dell’Inter del 37%. Un peso specifico non indifferente, per un giocatore che compirà 28 anni il prossimo 13 maggio. Un’età ancora relativamente giovane per il centravanti tanto voluto da Conte due estati fa e strappato al Manchester United a suon di milioni (75 per l’esattezza). I problemi economici di Suning hanno però cambiato le prospettive nerazzurre e qualora non si dovesse materializzare una cessione societaria a breve, potrebbe essere necessario qualche sacrificio.

La stella più lucente della rosa nerazzurra è senza dubbio quella del numero 9, arrivato a quota 300 reti in carriera grazie alla doppietta contro la Lazio di domenica scorsa. Venderlo significherebbe ripianare con un colpo solo buona parte dell’attuale buco di bilancio e finanziare le spese correnti della società in attesa di tempi migliori. Ovviamente sia Antonio Conte che i tifosi fanno gli scongiuri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, sirene inglesi per il centrocampista: colpo a sorpresa

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Conte gelato: va alla Roma

Calciomercato Inter, Lukaku verso un’altra big: il Manchester City vuole lui e Hakimi

Lukaku Hakimi
Calciomercato Inter, Lukaku verso un’altra big: il City lo vuole con Hakimi (foto: Getty)

Dall’Inghilterra gira con insistenza la voce di un forte interessamento del Manchester City per Romelu Lukaku. Pep Guardiola ha la necessita di sostituire il “Kun” Aguero, arrivato a 33 anni con diversi problemi fisici e ormai lontano dalla forma migliore. Il gigante belga sarebbe perfetto per prenderne l’eredità e conosce alla perfezione la Premier League, avendo militato nel Chelsea, nell’Everton e nello United. Sul piatto il manager spagnolo è pronto a mettere circa 90 milioni di euro, consentendo all’Inter di fare anche una buona plusvalenza. Ma c’è di più. Nel pacchetto il City vorrebbe inserire anche Hakimi, prelevato dal Real Madrid solo un anno fa per 45 milioni complessivi. Per l’esterno marocchino sarebbero pronti altri 53 milioni e un contratto quinquennale a cifre iperboliche (intorno agli 8 milioni a stagione). L’unico modo per evitare che l’incubo nerazzurro diventi realtà è il buon esito della trattativa di cessione della maggioranza azionaria da parte di Suning a uno dei fondi interessati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui