Alba Parietti vittima di stalking: il messaggio spaventa i suoi fan – FOTO

0

Alba Parietti vittima di stalking: il messaggio spaventa i suoi fan come si vede nella Foto pubblicata proprio in queste ore.

Alba Parietti
Alba Parietti (Instagram)

Ore di apprensione per Alba Parietti. La celebre conduttrice televisiva, opinionista ed ex attrice di Torino, infatti, ha da poco pubblicato una Foto che mostra una serie di chiamate ricevute da un numero sconosciuto in pochissimi minuti. La Parietti, dunque, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri per fare chiarezza su quello che sta accadendo proprio in queste ore. E i suoi tantissimi follower, che al momento sono più di 400 mila, le hanno fatto sentire immediatamente tutta la loro vicinanza.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Sanremo 2021, novità assurda sul palco: sarà la prima volta in assoluto

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Uomini e Donne, arriva una clamorosa decisione: lascia lo studio!

Alba Parietti vittima di stalking: ecco la Foto su Instagram

Ecco il messaggio di Alba Parietti: “Ho inoltrato una comunicazione per stalking, ne ho inoltrate altre per diffamazione. Tanto per darvi un’idea, questo è il livello e il numero di telefonate in un arco di tempo limitato. Sempre, nel corso di una mia diretta Skype con Rai 1, durante il mio intervento. Con l’intento chiaro di disturbare la messa in onda. Questo fa parte di un reiterato comportamento da parte di persone che hanno ossessioni, sono atteggiamenti persecutori. Di cui io conosco l’origine e le motivazioni seppure Motivate da fantasie ossessive oltreché pericolose. Oggi come al solito andrò dai carabinieri, perché queste telefonate anche se vengono da Numeri Anonimi hanno qualcuno dall’altro capo del telefono. Sono persone disturbate. Persone che ovviamente a me sono note, ma che si ostinano con atti Costanti a reiterare forme persecutorie di varia natura .. Si tratta di molestie simili allo staking perché sono costanti, ovviamente, io ho un’idea abbastanza chiara di chi può essere, ho già fatto presente la cosa alle forze dell’ordine, parlato con carabinieri con i nomi che ritengo da tempo, con vari metodi e forme, arrecano disturbo al normale svolgimento della mia vita quotidiana. Ho già informato il mio avvocato e riparlato con chi di dovere per una denuncia per molestie. Quindi la segnalazione e le denunce sono già partite“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui