Morto il poeta Mourid Barghouti, nelle sue opere la sofferenza palestinese

0

Mourid Barghouti, muore all’età di 76 anni lo scrittore palestinese. Nelle opere le sofferenze vissute dal suo popolo

Mourid Barghouti (Facebook)
Mourid Barghouti (Facebook)

E’ morto all’età di 76 anni lo scrittore palestinese Mourid Barghouti. Nato l’8 luglio del 1944, Barghouti  è stato un grande sostenitore dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina. Nei suoi lavori, il celebre poeta, ha descritto le difficoltà e i dolori vissuti dal suo popolo.

Sposato con la scrittrice egiziana Radwa Ashour da circa 46 anni, Barghouti ha lavorato con suo figlio Tamim ad una importante raccolta di saggi suddivisa in 300/400 pagine. Molti dei suoi lavori sono stati tradotti in inglese dalla moglie Radwa, la quale negli anni 70′ ha conseguito un dottorato in letteratura afroamericana nel Massachusetts.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Argentina, morto l’ex presidente Menem: tre giorni di lutto nazionale 

VEDI QUESTO>>> Catalogna, vincono gli indipendisti moderati di Esquerra: gli exit poll

Per circa 30 anni, Mourid Barghouti, ha vissuto in esilio in Egitto, In Giordania e in Ungheria senza fare dunque rientro nella sua città natale per oltre 30 anni.

Ricordiamo tra le tante opere, “Ho visto Ramallah” un racconto autobiografico che narra il ritorno di Barghouti, ormai diventato uomo maturo, in Palestina. Un libro che ha vinto il Premio Naguib Mahfuz ed è stato definito una delle migliori testimonianze sulla diaspora palestinese.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui