Cashback verso l’interruzione? Arriva un annuncio importante

0

Cashback, arrivano novità importanti dopo le polemiche di questi giorni a causa dei furbetti. Ecco cosa sta succedendo. 

cashback
Pixabay

Continuano le polemiche da parte degli esercenti per quanto riguarda il bonus cashback. Il motivo è sempre lo stesso: i numerosi escamotage che molti furbetti stanno trovando pur di ottenere il maggior numero di operazione per centrare l’oramai famoso supercashback da 1.500€. C’è chi ha preso d’assalto di notte i distributori di benzina per far rifornimento a suon di 1 o 5€ alla volta, chi paga anche 2€ con carta e chi ritorna in una stessa attività più volte al giorno pur di raggiungere il proprio obiettivo.

Cashback, l’annuncio del presidente Apsp

cashback di natale
 (Getty Images)

Così in queste ore si è parlato giustamente di una stretta, ma c’è anche chi ha clamorosamente immaginato una sospensione del concorso. Ipotesi tuttavia allontanata dal presidente dell’Associazione Prestatori Servizi di Pagamento: “Servono correzioni e non interruzioni – evidenzia Maurizio Pimpinella –, su questo non vi è dubbio. Il rischio altrimenti è di danneggiare cittadini e attività che si sono adeguati per tale iniziativa e non fare un passo avanti sull’educazione digitale”. Ma sono arrivi rinforzi per il Governo Draghi: “L’Apsp – conclude – ha riunito 250 esperti per ottimizzare al meglio il tutto”. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui