Morto Paolo Isotta, il musicista e scrittore aveva 70 anni

0

All’età di settant’anni è morto il musicista e critico Paolo Isotta: il decesso improvviso è avvenuto nell’abitazione di corso Vittorio Emanuele a Napoli

paolo isotta
paolo isotta

Il musicista, scritto e critico Paolo Isotta è morto nella giornata di ieri a 70 anni. Il decesso improvviso, le cui cause sono ancora da accertare, è avvenuto nella sua abitazione in corso Vittorio Emanuele a Napoli.

LEGGI ANCHE—> Morta per “errore medico”. Condannato in primo grado il primario, la madre a iNews24: “Fatta un po’ di giustizia”

La carriera di Paolo Isotta

Figlio di un avvocato, aveva frequentato Giurisprudenza alla Federico II. Dopo gli studi di pianoforte e composizione, ricevette una cattedra come professore straordinario al Conservatorio Francesco Cilea di Reggio Calabria. Successivamente divenne ordinario a Torino e poi a Napoli. Nel 1994 lasciò l’insegnamento per una progressiva intolleranza nei confronti degli allievi attuali.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, bollettino 12 febbraio: 13.908 contagi e 316 morti

Nel 1974 debuttò come critico musicale per il quotidiano Il Giornale di Indro Montanelli, successivamente lavorò al Corriere. Nel corso della sua carriera ha scritto molti saggi storici di musica e musicologia come I diamanti della corona ed Il ventriloquo di Dio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui