Covid Usa, i morti salgono a 475mila: Biden accelera sui vaccini

0

Sale il conteggio dei morti per Covid-19 in Usa, con i decessi che toccano quota 475mila. Intanto il presidente Biden acquista altri 200 milioni di vaccini.

Covid Usa Biden
La conferenza stampa del 46esimo presidente statunitense con Anthonhy Fauci (Getty Images)

La pandemia da Covid-19 continua ad imperversare nel mondo, specialmente negli Usa, primo paese al mondo per casi e decessi legati alla malattia. Infatti nella giornata di ieri, il paese a stelle e strisce ha toccato quota 475.291 decessi dall’inizio della pandemia. Un dato drammatico, con la potenza mondiale che si avvicina sempre di più al mezzo milione di decessi. Dal suo insediamento Joe Biden è riuscito a piegare la curva della pandemia, ma i morti continuano ad essere alti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, svolta in Ungheria: emetterà un passaporto per i vaccinati

L’ultimo bollettino della John Hopkins University, infatti, ha riportato solamente nella giornata di ieri altri 103.306 nuovi casi di coronavirus e ulteriori 3.724  morti. Ad oggi il totale dei casi in Usa dall’inizio della pandemia sono ben 27.390.465. Fortuntamente prosegue a gonfie vele il processo di vaccinazione di masse. Infatti su 68.285.575 dosi di vaccini distribuite, almeno 46.390.270 già sono state somministrate. Adesso Biden è pronto a dare una nuova accelerata, con un nuovo acquisto di dosi.

Covid Usa, nuova accelerata per Biden: pronto l’acqusito di altri 200 milioni di dosi del vaccino

Covid Usa Vaccino
Le parole di Joe Biden rassicurano il popolo americano (Foto: Getty)

Proprio a causa della situazione disastrosa che versa nel paese americano, Joe Biden aveva promesso la bellezza di 100 milioni di vaccinazioni, nei primi 100 giorni di presidenza. Un obiettivo che il democratico sta portando al termine e, stando alle stime, potrebbe essere raggiunto con 27 giorni d’anticipo. Con la più grande campagna vaccinale di sempre, Biden è pronto a voltare pagina ed a far ripartire il paese.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, la Merkel avvisa la Germania: in arrivo terza ondata con le varianti

Per dare questa ulteriore accelerata, Biden ha deciso di acquistare altre 200 milioni di dosi del vaccino, per somministrarlo a 100 milioni di americani. Portando al termine l’acquisto, Biden si assicura così il vaccino per due terzi del suo popolo. Stando alle indiscrizioni la metà del lotto sarà acquistato da Pfizer/BionTech, mentre l’altra metà sarà acquistata da Moderna. Con il nuovo ordine, così Biden avrà a disposizione vaccini per oltre 300 milioni di americani entro luglio. La mossa del presidente americano, così, daà una sterzata significativa all’andamento della pandemia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui