Vaccino Usa, Biden esulta: obiettivo raggiunto con un mese d’anticipo

0

Prosegue a gonfie vele l’inoculazione del Vaccino negli Usa, con Biden che esulta: le 100 milioni di vaccinazioni arriveranno con un mese d’anticipo.

Vaccino Usa Biden
Prosegue il piano vaccinazioni del presidente americano Joe Biden (Getty Images)

Al momento del suo insediamento da presidente degli Usa, Joe Biden ha avuto un obiettivo preciso ossia piegare la curva pandemica, velocizzando il processo per le inoculazioni del vaccino. Così il democratico sta mettendo in pratica il suo piano per velocizzare l’immunizzazione di massa. Infatti da oggi gli Stati Uniti hanno una media di 1 milione e 368 mila dosi inoculate al giorno. Un successo che potrebbe far arrivare l’obiettivo delle 100 milioni di vaccinazioni con più di un mese d’anticipo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Giuseppe Conte, che sorpresa: nuovo ruolo per l’ex Premier?

Anche durante il suo discorso d’insediamento, Biden aveva promesso 100 milioni di vaccinazioni nei primi 100 giorni. Se si continua con questa media, l’obiettivo del presidente potrebbe arrivare in 73 giorni, ventisette meno del previsto. Ad oggi negli Usa, i vaccini approvati sono due, quello di Pfizer/BionTech e Moderna. Ma ben presto potrebbe arrivare l’o per il vaccino di Novavax e Johnson & Johnson. Andiamo quindi a vedere la situazione nel paese americano.

Vaccino Usa, il piano vaccinale di Biden è un successo: come procede l’immunizzazione nel paese

Vaccino Usa Biden
I vaccini anche negli stadi americani (Getty Images)

Durante il suo insediamento, Biden aveva promesso 100 milioni di vaccinazioni nei primi 100 giorni. Il piano del presidente americano era giudicato un’utopia dai più scettici ed invece arrivò la conferma anche di Anthony Fauci. Il noto virologo, infatti, ha subito ricordato che la cifra era solo una base di partenza, ma non il tetto finale, precisando che si trattaava di dosi inoculate e non persone completamente vaccinate. Quel traguardo ambizioso, però, è diventato realtà.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Covid, Emilia Romagna propone acquisti extra in autonomia

Dal primo giorno della nuova amministrazione, infatti, sono arrivate ben 23 milioni di dosi, con oltre 26 milioni di vaccini somministrati. Il totale delle vaccinazioni sale così a 42.417.617 di vaccini, di cui 20 di Moderna e 26 da Pfizer/BionTech. Dall’inizio della presidenza Biden, quindi, la media di vaccini giornaliera è salita ad 1 milione e 368 mila dosi giornaliere. Con le parole del presidente americano si pensava ad un obiettivo raggiunto il 30 aprile, mentre invece il traguardo potrebbe arrivare già il 3 aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui