Covid, Germania verso proroga lockdown: la bozza del decreto legge

0

A causa del Covid, la Germania dovrebbe rimanere ancora in lockdown. È quanto si legge nella bozza del decreto legge

Covid Germania
Covid, in Germania si va verso nuova proroga del lockdown (Getty Images)

La Germania si trova in lockdown duro da ormai diverse settimane. Spostamenti solo se necessari, principali attività non essenziali chiuse e rapporti sociali ridotti al minimo indispensabile. Sembra che resteranno in vigore anche per le prossime settimane, almeno secondo quanto si legge nella bozza del nuovo decreto legge di cui l’ANSA ha potuto prendere visione.

Oggi il documento sarà sul tavolo nel corso del vertice tra Stato e regioni sul tema emergenza Covid. In realtà, ancora non è stata indicata una vera e propria data di fine delle restrizioni. “I Laender avranno il compito di adeguare le misure e prolungarle fino al xxx marzo” è quanto scritto nel documento. Argomento cruciale dell’incontro di oggi quello relativo alla riapertura delle scuole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, origine virus in Cina: USA chiedono di vedere il rapporto dell’OMS

Covid, in Germania possibile lockdown fino al 14 marzo

germania covid
La bozza del nuovo decreto legge (Gwetty Images)

Ancora non è chiara la data dopo la quale cesseranno le restrizioni imposte in Germania a causa dell’emergenza Covid. Secondo quanto riportato dal Der Spiegel, un’ipotesi molto accreditata vede il 14 marzo come ultimo giorno di lockdown duro. Secondo quanto scritto nella bozza, inoltre, i parrucchieri potranno riaprire dal 1 marzo, mentre non c’è una data per il commercio al dettaglio. Discorso diverso per le scuole, dove fondamentale sarà l’incontro di oggi. Si va verso una possibile responsabilità affidata ai singoli Laender.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Quattro femminicidi in pochi giorni, il Codice Rosso funziona? “Chi denuncia non viene ascoltata”

Le misure di contenimento in Germania sono in vigore ormai dallo scorso novembre, con la chiusura di scuole, asili nido ed esercizi commerciali non essenziali. Solamente ieri, comunque, la cancelliera Angela Merkel ha sottolineato come per lei sia inimmaginabile un allentamento delle restrizioni nel breve periodo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui