Caso Parmalat, Fausto Tonna torna in carcere: ecco la pena definitiva

0

Fausto Tonna torna in carcere: ricorso considerato inammissibile per l’ex direttore finanziario di Parmalat. Ecco la pena definitiva ricevuta. 

Fausto Tonna (Foto Getty Images)

Fausto Tonna, ex direttore finanziario di Parmalat e braccio destro di Calisto Tanzi, torna in carcere. A stabilirlo è stato l’ordine emesso dalla Procura generale di Bologna dopo che la Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso sull’ultima sentenza che ha definito una pena definitiva pari a 8 anni, 11 mesi e 16 giorni. A oltre 17 anni dal crac e da tutte le vicissitudini del caso, l’ex manager torna dunque dietro le sbarre.

Potrebbe interessarti anche —-> Morto Franco Marini, l’ex presidente del Senato aveva 87 anni

Fausto Tonna torna in carcere: pena definitiva 

Detenuto evaso da Rebibbia

Arrestato nel dicembre del 2003, Tonna in questi anni ha collaborato con qui inquirenti fornendo informazioni utili per ricostruire al meglio la vicenda e far luce su tutte le manovre oscure. Questo ha alleggerito la sua posizione ma, considerando il ruolo fondamentale al centro della questione con tutte le insolvenze finanziarie annesse, non gli ha evitato un destino ineluttabile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui