Mimmo Battaglia, il nuovo vescovo di Napoli è positivo al Covid-19

0

Il nuovo vescovo di Napoli, Mimmo Battaglia è risultato positivo al Covid-19. Sospese per le prossime settimane tutte le attività

Mimmo Battaglia
Nuovo vescovo di Napoli (@Twitter)

Mimmo Battaglia, nuovo vescovo di Napoli, è risultato positivo al Covid-19. A renderlo noto, un comunicato della stessa diocesi napoletana che ha anche chiarito che tutte le attività delle prossime settimane sono momentaneamente sospese. Attualmente, l’arcivescovo sta osservando la sua quarantena presso il suo domicilio.

LEGGI ANCHE > > > Covid-19, il bollettino del 9 febbraio: 10.630 contagiati e 422 deceduti

58 anni, precedentemente vescovo della diocesi di Cerreto Sannita, nel beneventano, Mimmo Battaglia si era insediato da pochi giorni come successore di Crescenzio Sepe. Durante la sua prima messa, tenutasi il 7 febbraio, ha detto: “Il vero miracolo è accorgersi degli altri, essere attenti ai bisogni degli altri. Nel momento in cui qualcuno si rende conto di essere pensato, ascoltato, ben voluto, si sente importante, si sente amato. È solo quando siamo amati che diamo il meglio di noi”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui