Gran Bretagna, la tempesta Darcy crea grossi danni: Londra sotto la neve

0

Gran Bretagna, la tempesta Darcy crea grossi danni: Londra sotto la neve. Le previsioni danno ancora gelo per tutta la settimana e in Scozia si toccano i -16°

Londra neve
Gran Bretagna, la tempesta Darcy crea grossi danni: Londra sotto la neve (Foto: Getty)

La neve e il ghiaccio hanno preso di mira la Gran Bretagna negli ultimi giorni. Le previsioni danno ulteriori peggioramenti nelle prossime ore, almeno fino al termine della settimana. La tempesta, ribattezzata Darcy, porterà oltre a precipitazioni copiose anche un clima estremamente rigido. Il record nelle Highlands scozzesi, dove il termometro segna -16°.

Finora il Met Office (l’ufficio meteorologico inglese) ha emesso quattro allarmi nazionali di maltempo per la neve ed è probabile che ne arrivino altri a breve.

Sono già stati cancellati diversi spostamenti in aereo e treno, con forte compromissione della mobilità in tutto il paese. Si prevedono circa 5-10 cm di manto bianco anche a Londra, fino ad un massimo di 25 cm in Scozia. 

LEGGI ANCHE >>> Covid, la variante inglese sta mutando ancora: l’allarme arriva da Londra

LEGGI ANCHE >>> Meteo, torna il maltempo: piogge e neve su gran parte della penisola

Gran Bretagna, la tempesta Darcy crea grossi danni: allarme meteo in tutto il paese

Tempesta Darcy
Gran Bretagna, la tempesta Darcy crea grossi danni: Londra sotto la neve (Foto: Getty)

Lo stato di allerta giallo per neve e ghiaccio è in vigore fino a mercoledì sera in tutta la parte orientale della Gran Bretagna.

Nel sud-est dell’Inghilterra , le condizioni gelide e le forti nevicate hanno causato un’interruzione di massa dei servizi ferroviari. La Greater Anglia, ad esempio, ha annunciato un servizio bloccato su tutte le rotte con un orario ridotto fino a nuovo avviso.

Lunedì la polizia del Suffolk, Norfolk ed Essex ha sconsigliato gli automobilisti di mettersi in viaggio per le condizioni impraticabili delle strade. Anche a Londra sono segnalati difficoltà per il traffico nel centro cittadino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui