Clubhouse, Zuckerberg manda in tilt l’app del momento: svelato il motivo

0

Clubhouse accoglie Mark Zuckerberg e l’app va in tilt nel giro di pochi minuti. Vero e proprio boom per il fondatore di Facebook

clubhouse zuckerberg
Zuckerberg manda in tilt i server di Clubhouse (Foto: Getty)

Il social network del momento è senza dubbio Clubhouse. Al momento disponibile solo su iOS, permette di accedere ad alcune stanze vocali nelle quali poter interagire su un determinato tema con amici, sconosciuti e persino VIP. Sono tante infatti le personalità del mondo dello spettacolo (e non solo) ad aver aperto un account.

Ultimo di questi Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook. Entrato a sorpresa all’interno dell’app, ha ovviamente scatenato un flusso inimmaginabile di utenti. In pochi secondi, la sua stanza personale ha raggiunto la capienza massima di 5mila persone, mandando in tilt i server della piattaforma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, crisi senza fine: i motivi del crollo

Clubhouse, Zuckerberg manda in tilt l’app

clubhouse
Flusso impressionante di utenti nel giro di pochi minuti (Getty Images)

Mark Zuckerberg ha deciso a sorpresa di unirsi a Clubhouse, senza rilasciare alcun comunicato ufficiale. La notizia si è comunque diffusa in maniera repentina, facendo registrare un flusso impressionante di traffico e mandando in tilt i server della piattaforma del momento. 5mila persone in pochissimi secondi nella sua stanza, con anche decine di altre stanze parallele create esclusivamente per discutere di questo episodio.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> iPhone 12 Mini non più disponibili? Apple pensa allo stop

Episodio molto simile a quanto accaduto pochi giorni fa, quando fu Elon Musk ad aprirsi agli utenti su Clubhouse. Moltissimi utenti sono addirittura stati espulsi dalla stanza virtuale per difficoltà coi server, e non hanno avuto la possibilità di rientrare. Continua la crescita impressionante del software con le stanze virtuali, che si sta preparando ad approdare anche su Android per accogliere un numero di utenti ancor maggiore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui