Instagram, Twitter e TikTok hanno disabilitato gli account hackerati

0

Instagram, Twitter e TikTok hanno disabilitato gli account hackerati e molti utenti collehgati alla piattaforma OGUsers

instagram pc

Instagram, TikTok e Twitter hanno disabilitato centinaia di account hackerati con lo scopo di rivendita di nomi utente ambiti.

Instagram, in particolare, si è concentrata sulla comunità di OGUsers, sito web già noto per per il traffico di account hackerati. “Abbiamo rimosso centinaia di account collegati ai membri del forum OGUsers. Molestano, estorcono e causano danni alla community di Instagram e continueremo a fare tutto il possibile per rendere loro difficile trarre profitto dai nomi utente di Instagram”, si legge nel comunicato.

LEGGI ANCHE—> WhatsApp, arriva il nuovo aggiornamento: ora gli utenti sognano

Instagram, la funzione per combattere gli account hackerati

Hacker
Hacker (photo Pixabay)

Sono stati circa 400 gli account disabilitati, di cui gran parte del gruppo OGUsers, ed è anche la prima volta che vengono rese pubbliche informazioni relative a questo tipo di interventi. Intanto, negli scorsi giorni Instagram ha rilasciato la funzione che permette di recuperare i post eliminati nel caso in cui qualcuno prenda il controllo di un account, cancellando tutti i contenuti. Twitter e TikTok, invece, non hanno comunicato informazioni in merito alle proprie operazioni.

LEGGI ANCHE—> PS5, l’obiettivo è superare PS4: milioni di unità in arrivo sul mercato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui