Governo, Crimi assicura: “Se ci sarà nuovo governo, agiremo con lealtà”

0

Sul tema formazione del nuovo Governo è intervenuto anche Vito Crimi, capo politico del M5s

governo crimi
Governo, questa mattina Crimi è stato a colloquio col premier Mario Draghi (Getty Images)

Altra giornata di consultazioni per il neo premier incaricato Mario Draghi, che sta ascoltando i vari esponenti dei partiti politici per trovare la giusta intesa e formare il nuovo governo post Giuseppe Conte. L’incontro più lungo della prima tornata è stato quello con il M5s e il capo politico del partito Vito Crimi.

Dopo la consultazione, lo stesso Crimi ha commentato quanto avvenuto. “Abbiamo voluto ribadire che quando e se si formerà un nuovo governo, noi ci saremo e agiremo con lealtà” le sue parole, alle quali ha aggiunto: “Serve una maggioranza politica solida, per superare tutte quelle criticità che hanno poi portato alla crisi e alla fine del Conte bis“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, l’annuncio del ministro Speranza: via agli anticorpi monoclonali

Governo, Crimi: “Ripartiamo da maggioranza precedente”

Eurogruppo Crimi
Le sue parole a riguardo (foto Getty)

Tanti i temi affrontati da Vito Crimi, capo politico del M5s che questa mattina ha parlato col neo premier eletto Mario Draghi. Una volta terminata la consultazione più lunga della prima tornata, Crimi si è così espresso. “In questo anno e mezzo, la maggioranza ha lavorato unita per raggiungere risultati importanti. Credo che sia necessario ripartire da questa base solida, che ci ha permesso di superare contrasti con la giusta mediazione” ha sottolineato Crimi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Governo, telefonata Grillo-Draghi: Beppe prova a ricompattare il M5S

Il capo politico del M5s ha poi sottolineato l’importanza del Recovery Plan. “È importante che venga attuato, il mondo intero ci guarda per capire se l’Italia è un Paese cambiato. Noi useremo le nostre caratteristiche valoriali per verificare con attenzione e trasparenza che l’attuazione dei fondi avvenga nel pieno interesse dei cittadini” ha concluso Crimi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui