Champions League, ora è ufficiale: chi la trasmetterà nel triennio 2021-24

0

Champions League, ora è ufficiale: chi la trasmetterà nel triennio 2021-24. Periodo caldo per i diritti Tv del calcio italiano

Champions League
Champions League, ora è ufficiale: chi la trasmetterà nel triennio 21-24 (Foto: Getty)

I diritti televisivi stanno tenendo banco in questo momento nel calcio italiano. Tra media company, possibilità di ingresso dei fondi inglesi (Cvc, Advent, Fsi) e aumento dei fatturati per la vendita all’estero, la Lega ha diversi argomenti di cui discutere. Nel frattempo però, sono stati definiti gli acquisti dei match europei delle tre competizioni Uefa dal 2021 al 2024. Non sono Champions League ed Europa League, ma anche la neonata Conference League. Un pacchetto sostanzioso che verrà trasmesso in larga parte ancora da Sky Sport. Il colosso gestito da Comcast, non perderà quindi il controllo del calcio europeo anche nel prossimo triennio. Periodo in cui saranno visibili alcune partite anche nella piattaforma Prime Video di Amazon. Sky avrà il diritto a trasmettere in esclusiva 121 delle 137 partite di Champions e tutte le 282 partite di Europa League, per ogni stagione. Anche tutta la Conference League andrà in scena solo sui canali satellitari, oltre che in streaming su NowTV.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina-Inter 0-2: highlights, voti e tabellino

LEGGI ANCHE >>> La Serie A sbarca su Prime Video? C’è l’offerta da parte di Amazon

Champions League, ora è ufficiale: dal 2021 al 2024 tutto in diretta su Sky Sport

Diritti Tv
Champions League, ora è ufficiale: Sky Sport trasmetterà il triennio 21-24 (Foto: Getty)

La novità riguarda proprio la terza coppa europea che esordirà il prossimo anno. La Conference League permetterà anche alle squadre minori di avere una ribalta europea.

Si accederà soltanto con i preliminari e la vincente guadagnerà un posto alla successiva Europa League. In totale vedrà coinvolte 184 squadre, una almeno da tutte le 55 federazioni Uefa. A queste si aggiungeranno altre 46 formazioni che arriveranno dai turni eliminatori di Champions ed Europa League. Si disputerà il giovedì e per quanto riguarda il calcio italiano vedrà in scena la sesta o la settima classificata della Serie A. La sesta parteciperà se la squadra vincitrice della Coppa Italia si classificherà dal settimo posto in giù. Se invece la squadra vincitrice della Coppa Italia finirà sesta o avrà già ottenuto la qualificazione a Champions o Europa League, andrà la settima. La prima finale si disputerà a Tirana il 22 maggio 2022. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui