WhatsApp, migliaia di utenti bloccati: il motivo della ‘punizione’

0

WhatsApp inizia a punire una gran quantità di utenti, bloccati a causa di azioni illecite. Andiamo a vedere le motivazioni delle punizioni dell’app. 

WhatsApp utenti bloccati
Cosa sta succedendo sull’applicazione di messaggistica (WebSource)

WhatsApp durante questa settimana ha rafforzato le sue politiche sulla privacy controllando alcuni utenti, bloccati dopo le violazioni dei nuovi termini di servizio. Infatti a breve gli account europei dovranno accettare le nuove condizioni, assicurando all’applicazione la possibilità di condividere informazioni personali con Facebook, il social più famoso al mondo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp, leggere messaggi senza essere online: l’app da scaricare

Ma questa non è l’unica novità presente sull’applicazione, con WhatsApp che ha rafforzato anche le norme a tutela della sicurezza. Infatti l’app di messaggistica sta facendo di tutto per evitare la diffusione di notizie false o messaggi che incitino all’odio. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo e perchè moltissimi utenti hanno trovato il loro account sospeso.

WhatsApp, utenti bloccati: tutti i motivi della sospensione

WhatsApp utenti bloccati
I provvedimenti presi dall’applicazione del gruppo Facebook (WebSource)

WhatsApp durante questo periodo sta cercando di rafforzare le norme sulla sicurezza anche a causa del proliferare di fake news, condivise all’interno dell’applicazione. Ma non solo, durante la pandemia si sono diffuse finte notizie sugli aggiornamenti dell’andamento della pandemia. Così l’app ha deciso di bloccare diversi utenti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> PS5, l’obiettivo è superare PS4: milioni di unità in arrivo sul mercato

Il provvedimento severo verrà preso contro migliaia di utenti per diversi motivi. Infatti WhatsApp ha deciso di bloccare tutti coloro che diffondano le fake news sulla diffusione del Covid-19 o sulla campagna vaccinale. Nel mirino anche gli utenti che fanno troppo uso di spam o che danno vita alle famosissime catene di Sant’Antonio.

Nell’ultimo mese WhatsApp ha affermato che ci sarà un altro gruppo di utenti pronti ad essere bloccati. Infatti l’applicazione di messaggistica prenderà provvedimenti contro tutti coloro che diffondono file infetti come virus e malware. Anche per loro, infatti, arriverà il ban definitivo dall’applicazione, senza la possibilità di creare un nuovo account.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui