Discarica a cielo aperto a Boscoreale: “Situazione ingestibile”

Televisori vecchi, sacchi di spazzatura, residui di legno bruciato, lavandini, scarti di fabbriche. Il parcheggio antistante l'associazione culturale Stella Cometa – La Stazione è diventato una vera e propria discarica a cielo aperto.

0

Televisori vecchi, sacchi di spazzatura, residui di legno bruciato, lavandini, scarti di fabbriche. Il parcheggio antistante l’associazione culturale Stella Cometa – La Stazione è diventato una vera e propria discarica a cielo aperto. I volontari hanno denunciato più volte lo stato dei luoghi al Comune di Boscoreale, nel Vesuviano.

LEGGI ANCHE: Ivano Bordon a iNews24: “Scudetto all’Inter. Donnarumma il migliore”

L’ultima volta, stando al racconto dei volontari, risale al primo lockdown, in primavera: “Sono venuti a tagliare l’erba e ci hanno promesso di ripulire l’area, ma non li abbiamo più visti. Abbiamo più volte denunciato questa situazione alle amministrazioni che si sono succedute nel corso degli anni e agli organi di competenza, ma non abbiamo mai avuto risposte concrete. Abbiamo anche cercato di sensibilizzare le persone attraverso eventi come giornate ecologiche e incontri informativi sulla raccolta differenziata, ma forse non è stato sufficiente”.

Associazione Culturale La Stazione - Boscoreale (NA)
Associazione Culturale La Stazione – Boscoreale (NA)

I volontari di Stella Cometa – La Stazione: “Tante segnalazioni finite nel dimenticatoio”

Ad oggi la situazione è diventata pesante e ingestibile, il nostro spazio viene usato di continuo come discarica e negli anni abbiamo trovato di tutto: spazzatura domestica, mobilio, scarti di materiale edile, gabinetti, lavandini, feci di animali e amianto”.
Stella Cometa – La Stazione è nata da oltre dieci anni a Boscoreale, nel Vesuviano, con l’idea di creare un centro di aggregazione culturale aperto a temi sociali, primo tra tutti l’ambiente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Rasi (ex Ema e Aifa) a iNews24: “Aifa non può sconsigliare il vaccino agli over 55”

Abbiamo sempre creduto che restare su un territorio già devastato e martoriato dai molteplici cambiamenti politici e affini, sia non solo una forma di resistenza ma anche un modo per creare realtà alternative di pensieri e azioni”. Il parcheggio de La Stazione non è dotato di telecamere di videosorveglianza: “E non le vogliamo – spiegano i volontari – preferiamo piuttosto che i nostri concittadini sviluppino un senso di civiltà tale da non abbandonare spazzatura in giro. Non ci sarebbe bisogno di essere controllati”.

Associazione Culturale La Stazione - Boscoreale (NA)
Associazione Culturale La Stazione – Boscoreale (NA)

“La Stazione è un bene comune da rispettare e salvaguardare”

A Boscoreale esiste anche il centro di raccolta di Ambiente Reale, dove poter smaltire i rifiuti ingombranti. “Noi siamo sempre al servizio della comunità – spiegano i volontari di Stella Cometa – La Stazione – In questo anno di pandemia non ci siamo mai fermati. Anche se non possiamo svolgere le attività ludiche e culturali, abbiamo organizzato iniziative. Ad esempio la spesa solidale e la raccolta di indumenti per i senza tetto e per la Bosnia. Con ciò non vogliamo essere autoreferenziali, ma cerchiamo di far capire alla cittadinanza che questo spazio deve essere di tutti. È un bene comune e in quanto tale va rispettato e salvaguardato”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui