Inter-Juventus 1-2: highlights, voti e tabellino

0

Inter-Juventus 1-2: highlights, voti e tabellino della semifinale di andata in Coppa Italia. Bianconeri più vicini alla seconda finale di questa stagione

(Getty Images)

Inter-Juventus 1-2: prima Barcellona, poi la Supercoppa a Sassuolo e ora San Siro, la terza volta in un mese. Tre come gli indizi che fanno una prova: questa nuova Juventus, quando la partota vale più di tre punti o più della semplice rivalità, non fallisce mai. Così era stato in Champions, contro il Napoli e ancora una volta con l’Inter, ché la scoppola tecnica e morale di due settimane fa bruciava ancora molto nella testa i tutti.

E dire che la partenza aveva fatto presagire una serata simile. Alla prima palla utile Inter in vantaggio, come era stato in campionato con Vidal e come è questa volta con Lautaro Martinez, perfetto nell’inserimento sull’assist di Barella anche se nell’occasione sia De Ligt che Buffon avrebbero potuto fare di più. Allora era stato il segnale di una gara tutta in salita, questa volta invece è stata la scossa per attivare le celluline buone nel cervello di tutti i bianconeri anche perché l’Inter ha smesso quasi subito di spingere lasciando campo e idee ai bianconeri e loro non si sono tirati indietro.

Il pareggio è arrivato quasi casuale, anche se la sovrapposizione di Bernardeschi sapeva di puntualità. Ma l’ingenuità di Young su Cuadrado, che mai sarebbe arrivato su quel pallone, meritava di esser punita e infatti così è stato, con Ronaldo pronto a sfogare dal dischetto la rabbia per essere rimasto a secco nelle ultime due uscite. Un regalo quello, ancora di più in occasione del raddoppio, gentilmente offerto dalla coppia Bastoni-Handanovic (errore peggiore del portiere), con CR7 puntuale all’appuntamento.

Una doppia mazzata nel giro di poco dalla quale i nerazzurri non si sono più ripresi. Certo, nella ripresa prima Sanchez ha avuto l’occasione del pari ma Demiral ha salvato sulla linea. Poi è toccato a Darmian che a Buffon aveva pure segnato nell’ultimo derby vinto dal Toro, ma questa volta i suoi 43 anni hanno avuto la meglio.

(Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus-Roma, pesantissima tegola: mancheranno 2 big!

Inter-Juventus 1-2: highlights, voti e tabellino

(Getty Images)

MARCATORI: 9′ Lautaro (I), 26′ rig. e 35′ Ronaldo (J)

INTER (3-5-2): Handanovic 4; Skriniar 6.5, De Vrij 6, Bastoni 5 (85′ Pinamonti sv); Darmian 6, Barella 6.5, Brozovic 5.5 (85′ Sensi sv), Vidal 5.5 (72′ Eriksen), Young 4.5 (66′ Perisic 6); Lautaro Martinez 7, Sanchez 5.5. All. Conte 6

JUVENTUS (4-4-2): Buffon 6; Cuadrado 7, Demiral 6, De Ligt 5.5, Alex Sandro 6; McKennie 6.5 (89′ Chiellini sv), Bentancur 6 (76′ Arthur sv), Rabiot 6.5, Bernardeschi 6.5 (69′ Danilo sv); Kulusevski  5.5 (89′ Chiesa sv) , Ronaldo 7.5 (76′ Morata sv).All: Pirlo 7

NOTE: ammoniti Demiral, Young, Alex Sandro, Vidal, Ronaldo, De Ligt, Sanchez)

<< Clicca qui per vedere in anteprima tutti gli highlights di Inter-Juventus >>

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui