Meteo, ultime piogge sulla penisola: primi segnali di primavera in arrivo

0

Avremo un meteo condizionato dalle ultime piogge durante questo lunedì. Seguiranno giornate pronte a dare i primi segnali di primavera: cosa succede.

Meteo piogge
Situazione instabile su gran parte della penisola durante questo lunedì (via Pixabay)

Il lunedì sulla nostra penisola sarà senza ombra di dubbio segnato dalle piogge, con un meteo che presenterà le ultime insidie prima di una vera e propria svolta stagionale. Infatti febbraio, quest anno, farà le veci di marzo e secondo gli esperti sarà segnato da una situazione meteorologica a dir poco incerta, ricca di stravolgimenti e cambi meteorologici repentini. Ma durante questo lunedì avremo un clima bagnato su gran parte dell’Italia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Crisi di governo, Fico accelera: “Disponibili al confronto”

Infatti sono diversi i comparti nuvolosi che sorvoleranno l’Italia, con le ultime piogge pronte a colpire sin dalle prime ore del mattino Toscana e Sardegna. Queste precipitazioni, poi, si sposteranno sulle coste del Tirreno, andando a colpire Campania, Calabria e la Sicilia. Non mancheranno poi le nebbie, che ridurranno la visibilità al mattino soprattutto in Val Padana. Andiamo quindi a vedere cosa sta accadendo sulla penisola durante questo inizio settimana.

Meteo, piogge e temperature basse: così inizia la settimana in Italia

Meteo piogge
Ultime precipitazioni sulla penisola in questo lunedì (Foto: Getty)

Durante questo lunedì vedremo come la circolazione depressionaria non si arresterà, con la bassa pressione che continuerà ad infastidire il meteo italiano causa piogge e basse temperature. Ma non avremo solamente precipitazioni, infatti altri fenomeni blandi potrebbero colpire la Sicilia nell’arco della giornata. Andiamo quindi a vedere che giornata ci aspetterà sui tre settori principali della penisola italiana.

Sulle regioni del Nord Italia avremo molte nubi a partire dalle regioni di NordOvest, specialmente a ridosso dei rilievi alpini. Infatti proprio sulla catena montuosa avremo le prime nevicate a partire dai 1000-1300 metri. La situazione, invece, migliora sulle regioni di NordEst. Infatti qui avremo cieli più aperti ed una giornata che sarà segnata dal sole. Le temperature saranno in lieve calo, con massime che oscilleranno dai 5 ai 9 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Covid, Gran Bretagna: “Aiuti Ue? Dopo fine programma nazionale”

Mentre sulle regioni del Centro Italia abbiamo ancora piogge pronte a bagnare Toscana e Lazio alle prime ore del mattino. Nel corso della giornata la situazione migliora andando ad omologarsi a quella delle regioni adriatiche. Infatti proprio su queste regioni avremo cieli sereni o poco nuvolosi che si conserveranno durante tutto il lunedì. Le temperature restano stazionarie, con massime che andranno dai 8 ai 12 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo ancora condizioni di instabilità su gran parte del settore. Infatti le piogge residue continueranno a bagnare la Sicilia ed il versante tirrenico, con una particolare attenzione sulla Campania. Altrove invece torna il sereno, con sole e cieli parzialmente nuvolosi che caratterizzeranno la giornata. Le temperature resteranno stabili anche qui, con massime dagli 11 ai 16 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui