Inter, sfuma la cessione societaria: Suning cerca nuovi acquirenti

0

Inter, sfuma la cessione societaria: Suning cerca nuovi acquirenti. Il fondo BC Partners si è ritirato dalla trattativa per l’acquisto della società nerazzurra

Inter
Inter, sfuma la cessione societaria: Suning cerca nuovi acquirenti (Foto: Getty)

L’Inter non sta attraversando un momento particolarmente semplice dal punto di vista societario. Dopo la decisione del governo cinese di interrompere gli investimenti all’estero nel mondo del calcio, per la crisi legata al Covid, Suning si è vista costretta a tirare i remi in barca. Niente investimenti nel mercato di gennaio che si è chiuso con un nulla di fatto. Lo scambio Dzeko-Sanchez è sfumato sul nascere vista l’impossibilità di mettere sul piatto nemmeno i tre milioni sufficienti a pareggiare gli ingaggi. Conte dovrà fare di necessità virtù, reintegrando anche Eriksen a tempo pieno nel progetto, vista la cessione al Leicester naufragata nelle ultime ore.

Le difficoltà economiche nerazzurre potrebbero però durare più a lungo del previsto, dato che gli acquirenti di BC Partners avrebbero ritirato la propria candidatura. Secondo quanto riportato dall’Ansa, dopo aver completato la due diligence, gli inglesi non hanno presentato alcuna offerta, facendo decadere l’opzione di acquisto.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo in extremis di Marotta: si accelera per la firma

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sfuma il gran colpo: va allo United

Inter, sfuma la cessione societaria: Suning cerca nuovi acquirenti

Suning Inter
Inter, sfuma la cessione societaria: Suning cerca nuovi acquirenti (Foto: Getty)

Qualcuno ipotizza una nuova manifestazione di interesse da concretizzarsi nei prossimi giorni, ma a questo punto l’opportunità di un passaggio di mano sembra davvero improbabile. Suning si sta già guardando intorno per trovare nuovi acquirenti e secondo Calcio&Finanza avrebbe individuato almeno tre fondi interessati. Il primo sarebbe lo svedese EQT, in contatto con Goldman Sachs (che si occupa della cessione per conto di Suning) e desideroso di iniziare l’analisi dei conti societari a breve. Il secondo è il gruppo Fortress, colosso americano della finanza, mentre il terzo è il fondo sovrano di Abu Dhabi, Mubadala, già coinvolto nel Manchester City. A quanto sembra quindi le opzioni di livello non mancherebbero ma una soluzione va trovata nel più breve tempo possibile, per non intaccare anche la programmazione della prossima stagione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui