Assegni Fondo di Solidarietà, l’Inps annuncia l’arrivo dei pagamenti

0

Assegni Fondo di Solidarietà, l’Inps ha pubblicato una circolare in cui fornisce alcune informazioni relative alla richiesta e i pagamenti. 

Getty Images

L’Inps, con un messaggio pubblicato nella data del 28 gennaio, ha informato i contribuenti che a breve, arriveranno i pagamenti dei fondi di solidarietà, riservato ad alcune categorie di cittadini. I fondi di solidarietà a cui fa riferimento l’istituto di Previdenza sono tre: Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito dell’occupazione e della riconversione e riqualificazione del personale addetto alla riscossione salariale, fondo di solidarietà per la riconversione e riqualificazione professionale per l’occupazione ed il sostegno dell’occupazione e del reddito del personale del credito, fondo di solidarietà bilaterale degli ormeggiatori e barcaioli dei porti italiani. L’accesso a questi fondi è previsto per tutte le imprese che hanno sospeso o ridotto la loro attività e hanno messo i dipendenti in regime di cassa integrazione. 

Leggi anche: Cartelle esattoriali, la richiesta di Federcontribuenti al governo

Assegni Fondo di Solidarietà, come presentare domanda

Getty Images

Per potervi accedere, queste sono tenute a presentare domanda tramite il sito dell’Inps per inviare il modello SR41. Prima di questo passaggio, è necessario che l’azienda ottenga una specifica autorizzazione che deve essere rilasciata dalla sede competente sul territorio. A valutare la possibile concessione sarà un Comitato Amministratore del Fondo. Nel momento in cui l’impresa ottiene questa autorizzazione, potrà recarsi nella sezione del sito dell’istituto di previdenza per l’approvazione della richiesta. 

Leggi anche: Reddito di Cittadinanza, attenzione all’Isee: quando si perde diritto a sussidio

Dovrà accedere alla sezione “Prestazione e Servizi”, cliccare su Servizi e “Servizi per aziende e consulenti”, selezionando in seguito la voce “Cig e Fondi di Solidarietà”.Basterà semplicemente cliccare su “invio richieste pag. dir SR41”. A quel punto partirà in automatico l’istruttoria e il relativo pagamento della prestazione richiesta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui