Sofia Goggia, un vero dramma: addio ai Mondiali di sci – VIDEO

0

Frattura composta del piatto tibiale laterale del ginocchio destro dopo la caduta sulla pista a Garmisch, niente mondiali per Sofia Goggia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sofia Goggia (@iamsofiagoggia)

Una carriera determinata da diversi infortuni, Sofia Goggia dovrà far fronte all’ennesimo stop della sua vita a causa di una brutta caduta avvenuta a Garmisch. Dopo la caduta è stata trasportata alla clinica La Madonnina di Milano dove è stata sottoposta ad una risonanza magnetica per capire l’entità di quanto accaduto.

LEGGI ANCHE > > > Diritti tv Serie A: due offerte forti, ma un concorrente sparisce

Purtroppo, in seguito alla TAC, è risultata una frattura composta del piatto tibiale laterale del ginocchio destro che non le permetterà di partecipare ai Mondiali di Cortina in partenza lunedì 8 febbraio.

Sofia Goggia, addio ai Mondiali: gli infortuni che hanno determinato la carriera

I risultati evidenziati da parte dei dottori Herbert Schoenhuber e Andrea Panzeri della Commissione Medica Fisi, hanno tolto ogni speranza alla 28enne finanziera bergamasca. Purtroppo non è l’unico, né il primo infortunio che si procura la Goggia: nel 2010 o si ruppe in tempi diversi i legamenti crociati di entrambe le ginocchia; due anni più tardi si procurò uno stiramento ai legamenti collaterali di entrambe le ginocchia e una frattura del piatto tibiale della gamba destra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > 

Soltanto 7 anni fa, la sciatrice bergamasca dovette far fronte ad un infortunio al legamento crociato del ginocchio destro, mentre nel 2018 si fratturò il malleolo peroneale della gamba destra nel corso di un allenamento a Hintertux. L’ultimo infortunio risale ad un anno fa, a febbraio 2020, con una frattura scomposta radio braccio sinistro sempre sulla pista di Garmisch.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui