Meteo, maltempo in Italia: piogge estese su tutta la penisola

0

Torna prepotente il maltempo su tutta la penisola italiana, con il meteo segnato nuovamente da piogge e temporali: cosa cambierà nelle prossime ore.

meteo maltempo
Peggiora nuovamente la situazione meteorologica in Italia (Getty Images)

La settimana italiana dal punto di vista meteo non si chiude nel migliore dei modi, con il maltempo che torna a ruggire sulla penisola. Infatti dopo una settimana di tregua, piogge e venti freddi stanno tornando sulla penisola riuscendo a colpire gran parte del paese. Dopo una nottata turbolenta, le piogge potrebbero trasformarsi in veri e propri nubifragi specialmente sulle regioni di NordEst.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Covid, Speranza: “Con Astrazeneca, ok a fase espansiva”

Queste violenti piogge, quindi, potranno arrivare a trasformarsi in nubifragi specialmente tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. Ma il nord non sarà l’unico settore colpito, con le precipitazioni che arriverano prima ad espandersi prima al Centro colpendo la Toscana e poi arriverà sul settore meridionale colpendo il Lazio, la Campania e la Calabria. Torneranno a cadere anche i fiocchi di neve anche su Alpi ed Appennino. Andiamo quindi a vedere cosa accadrà durante questa domenica dal punto di vista meteo.

Meteo, il maltempo torna a ruggire sulla penisola: come si evolverà la situazione

Meteo maltempo
Ancora freddo e precipitazioni su gran parte dell’Italia (WebSource)

Durante questa giornata di maltempo un vortice di bassa pressione si sta affacciando sull’Italia centrale, pronta ad arrivare sui Balcani. Così al vortice avremo la perturbazione che colpirà l’Italia, con le temperature che torneranno a scendere su gran parte delle regioni. Avremo quindi un meteo caratterizzato dal maltempo sulla penisola. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali della penisola.

Sulle regioni del Nord Italia fin dal mattino avremo residue piogge in Emilia Romagna. Mentre invece le precipitazioni si intensificheranno su bassa Lombardia e Triveneto. Sulle regioni di NordEst, come Veneto e Friuli Venezia Giulia, le piogge si trasformeranno in veri e propri nubifragi. Avremo quindi un clima bagnato sull’intero settore. Le temperature rimarranno stazionarie con massime che oscilleranno tra i 6 ed i 10 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, l’Italia torna in zona gialla: solo 5 regioni restano arancioni

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una generale instabilità su gran parte del settore. Infatti le piogge caratterizzeranno la domenica, a causa del vortice di bassa pressione che colpirà dapprima la Toscana. Successivamente le piogge si espanderanno su Umbria, Lazio ed Abruzzo, con la neve pronta a colpire le vette degli Appennini. Qui le temperature risulteranno in diminuzione, con massime che andranno dagli 8 ai 12 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo un ulteriore peggioramento con diffusa instabilità con rovesci e temporali pronti a colpire l’intero settore. Sulla Campania troveremo anche le prime piogge a carattere temporalesco. Precipitazioni durante l’arco della giornata anche per Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con tempo in peggioramento nelle ore serali. Le temperature saranno in decisa diminuzione, con massime dagli 11 ai 16 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui