Boris Johnson prova a dimagrire: l’ultima dieta fa discutere

0

Le prova tutte Boris Johnson pur di dimagrire, una missione da tempo nel mirino del premier. L’ultima dieta del suo nutrizionista, però, fa discutere.

Boris Johnson dieta
L’ultima mossa del presidente britannico (Getty Images)

Anche Boris Johnson è pronto a mettersi in tiro, nonostante nel suo paese imperversi la pandemia da Covid-19. Infatti il presidente britannico sta studiando una nuova soluzione per perdere peso velocemente. In collaborazione con il proprio nutrizionista, Boris Johnson è pronto ad adottare il regime alimentare noto come “fasting diet” ossia la dieta del digiuno. Questa tecnica però è molto discussa anche tra gli stessi nutrizionisti.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino AstraZeneca, quanto è costato: i dati del contratto segreto

Inoltre la “fasting diet” è spuntata negli ultimi anni, facendo storcere non pochi nasi visto che si basa su un digiuno intermittente. Questa tecnica di nutricione, infatti, prevede di saltare alcuni pasti per perdere peso. Ma la mossa di Johnson non dovuta all’aspetto estetico, ma più per la preoccupazione del suo stato di salute. Infatti la scorsa primavera si ammalò di Covid, finendo addirittura in terapia intensiva. Andiamo quindi a vedere l’ultima mossa del presidente.

Boris Johnson e la dieta veloce: il presidente punta a perdere peso

Boris Johnson dieta
Boris Johnson annuncia la nuova dieta (Getty Images)

Da quando ha preso il Covid-19, Boris Johnson ha perso tanti chili, ma non abbastanza dal mettere in sicurezza la sua salute. Così con l’ausilio di un personal trainer ed un nutrizionista, il premier britannico sta iniziando a lavorare per scendere di peso. Il suo guru ha riferito che spesso sta saltando la colazione o il pranzo, adottando i diversi regimi di fasting diet.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino AstraZeneca, quanto è costato: i dati del contratto segreto

Il pensiero scientifico su questo tipo di dieta, però, non è univoco. Infatti in molti sostengono che rallenti il metabolismo, mentre altri ne decantano i benefici come: aumenta la massa muscolare, depura l’organismo, combatte i radicali liberi, riduce la pressione sanguigna, migliora il controllo della glicemia, dà maggiore energia e tono all’organismo.

Ma Johnson ha messo da parte ogni giudizio della comunità scientifica proprio per perdere peso e rimettersi in forma. Inoltre il presidente ha cercato di espandere questo impegno “fit” a tutto il paese, avviando una campagna nazionale contro l’obesità. Il premier ha dato anche alcune indiscrezioni sulla propria svolta al benessere, annunciando che ogni mattina non si nega mai una corsa dolce con il suo cane.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui