Slovacchia, donna sventa una rapina grazie ad un rapporto orale

0

Una donna di 36 anni in Slovacchia è riuscita a sventare una rapina presso un distributore di benzina grazie ad un rapporto orale: la vicenda

La storia che stiamo per raccontarvi sembra avere dell’assurdo, ma è reale ed accaduta in Slovacchia. Ieri notte, un 24enne si è recato presso una stazione di servizio per compiere una rapina. Appena entrato nella struttura, ha minacciato di morte il personale. Si è avvicinato al registratore di cassa e, dopo aver picchiato il cassiere, ha rubato i soldi.

LEGGI ANCHE—> Vaccino Covid, Arcuri conferma: “Ritardi anche sulle forniture di Moderna”

La vittima, però, è riuscita a scappare da una porta retrostante ed ha chiamato la polizia. Il rapinatore, nel frattempo, è andato dritto agli uffici, dove ha trovato un uomo che, impaurito, è scappato. Poi ha trovato una donna che ha deciso di prendere la palla in balzo facendogli le avances. Sapendo di non potersi fermare a delle semplici effusioni, l’ha spogliato ed ha iniziato a praticargli del sesso orale.

Slovacchia, rapporto orale sventa la rapina: non è un caso isolato

Torino rapine

Il rapinatore non ha saputo resistere alla tentazione della carne e si è distratto, fin quando non sono arrivati i poliziotti. Gli agenti all’entrata sono rimasti esterrefatti dalla scena, poi chiarita dalla donna stessa che però non ha spiegato il motivo del gesto: sicuramente ha avuto bisogno di molto coraggio.

LEGGI ANCHE—> Coniugi scomparsi a Bolzano, arrestato il figlio nella notte: ricostruzione choc

Non è un caso isolato, perché l’anno scorso una 24enne fermò un rapinatore entrato in casa convincendolo a spogliarsi per un rapporto orale. A quel punto gli morse i genitali e riuscì a sventare la rapina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui