Ilaria D’Amico, spunta un segreto con Buffon: “Abbiamo una serie di riti”

0

Gigi Buffon oggi compie 43 anni e la sua compagna di vita, Ilaria D’Amico, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla loro vita privata.

Ilaria D’Amico (foto Instagram)

Uno dei migliori portieri di sempre che durante la sua carriera è riuscito a tagliare traguardi che inizialmente sembravano impossibili. Ha esordito in Serie A con la maglia del Parma, all’età di 17 anni, contro il Milan di Capello facendo delle grandi parate su giocatori come Roberto Baggio e George Weah.

Sempre con la maglia del Parma, dopo aver parato un rigore all’interista Ronaldo “il fenomeno” nel 1997, mostra la maglia di Superman ai tifosi e da allora ha questo soprannome.

Nel 2001 la Juventus decide di acquistarlo versando nelle casse dei crociati 50 milioni di euro e così Buffon diviene il portiere più costoso del mondo. Ha stabilito il nuovo record di presenze per un italiano superando le 902 di Paolo Maldini e ha inoltre superato il precedente record di 647 presenze in Serie A che apparteneva sempre alla leggenda rossonera.

Una vita da record quella di Gigi che però, oltre al campo si dedica ai suoi figli e alla sua compagna, la quale ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Tuttosport dove svela lati inediti della vita privata della leggenda bianconera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Brigitte Bardot, rivelazione choc: “Il Covid è cosa giusta, vi spiego perché”

Ilaria D’Amico, spunta un segreto con Buffon: “Abbiamo una serie di riti”

Gigi Buffon, a detta di Ilaria D’Amico, adesso tiene molto di più al suo compleanno rispetto a prima. In quanto al suo carattere, rivela la conduttrice che non ha nulla da contestare. In campo dà libero sfogo al suo agonismo mentre nella vita di tutti i giorni, Gigi è una persona tranquilla e per nulla aggressiva.

Per festeggiare il 43esimo compleanno, Ilaria ha optato per una torta il cui gusto possa accontentare le richieste sia dei grandi che dei piccini: nocciola e cioccolato. Quando si è genitori la vita cambia e la conduttrice rivela: “Dobbiamo sempre cercare il giusto compromesso tra i nostri gusti e quelli dei bambini”.

“Abbiamo una serie di riti, a partire dalla serata-film: è una tradizione che ci portiamo dietro dall’inizio del lockdown. Oggi pomeriggio sceglieremo tutti assieme cosa guardare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui