Calciomercato Juventus, due nomi per il dopo Pirlo: arrivano dalla Serie A

0

Calciomercato Juventus, la società starebbe valutando alcuni nomi per il dopo Pirlo: due arrivano dalla Serie A

calciomercato juventus
Calciomercato Juventus, due nomi dalla Serie A per il dopo Pirlo (Getty Images)

La Juventus valuta il cambio in panchina. L’avventura di Andrea Pirlo è iniziata con non poche difficoltà, e la vetta del campionato è ancora lontana. Nelle ultime settimane, il tecnico bresciano sembra aver trovato la giusta quadra e – anche grazie alla vittoria della Supercoppa – nello spogliatoio si respira un’aria diversa.

Nonostante tutti questi elementi positivi, però, la società si starebbe guardando attorno per valutare possibili sostituti in panchina per l’anno prossimo. Già nella prossima sessione di calciomercato, oltre ai nomi in entrata e in uscita, ci potrebbe essere il cambio di guida tecnica. Secondo quanto riferito da Don Balon, ci sarebbero due clamorose ipotesi che arrivano dalla Serie A: Gian Piero Gasperini e Antonio Conte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio a Brozovic: assalto del top club

Calciomercato Juventus, Conte o Gasperini per il dopo Pirlo

Inter calciomercato
Si valutano i profili di Antonio Conte e Gian Piero Gasperini (@Getty Images)

Qualora venisse confermata, la notizia lanciata da Don Balon avrebbe del clamoroso: per il dopo Pirlo, si valutano i nomi di Antonio Conte e Gian Piero Gasperini. Due dei migliori tecnici in circolazione, stanno ottenendo grandi risultati da ormai diversi anni e potrebbero continuare il ciclo vincente della Juventus. Già nella prossima sessione di calciomercato, qualora l’attuale tecnico non dovesse raggiungere gli obiettivi prefissati, potrebbe esserci uno stravolgimento sulla panchina bianconera.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Spalletti pronto al ritorno: vicino l’accordo con una big di Serie A

Si tratterebbe in entrambi i casi di un ritorno. Gasperini ha infatti già allenato le giovanili del club ormai quasi 20 anni fa, mentre la storia di Antonio Conte la conosciamo tutti. Soprattutto per questa seconda ipotesi, c’è più di un ostacolo da risolvere: oltre all’ingaggio faraonico del tecnico leccese, ci sarebbe da tenere conto del rapporto ormai compromesso con la tifoseria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui