Palermo, 17enne uccisa: il fidanzato si dichiara innocente

0

Palermo, 17enne uccisa: è stato interrogato per tutta la notte Pietro Monreale che ha negato agli inquirenti qualunque responsabilità. 

Getty Images

È andato avanti per tutta la notte l’interrogatorio a Pietro Monreale, sospettato della morte della sua fidanzata Roberta Siragusa, una ragazza di soli 17 anni trovata morta in un burrone in provincia di Palermo. Monreale si è dichiarato innocente, negando di aver ucciso lui la ragazza. Frasi che sono state confermate ai giornalisti dal suo avvocato Giuseppe Di Cesare. I magistrati hanno anche interrogato decine di ragazzi che avevan preso parte nella serata di sabato, a una festa in cui era presente anche la giovane coppia, molto vicina al luogo in cui è stata ritrovata senza vita Roberta Siragusa. Sembra che agli inquirenti, sia stato raccontato di un litigio di gelosia tra i due, anche se intorno alla mezzanotte si sarebbero allontanati insieme dalla casa. 

Leggi anche: Brescia, medico provoca la morte di due pazienti Covid: arrestato

Palermo, 17enne uccisa: il sindaco di Caccamo ha incontrato i genitori

Brescia arrestato medico
(Getty Images)

La domenica i genitori della ragazza si sono presentati in caserma per denunciarne la scomparsa, seguito poco dopo anche da Monreale che ha in seguito condotto i carabinieri sul luogo. Sembra però che almeno inizialmente il ragazzo abbia rilasciato agli inquirenti delle dichiarazioni confuse e contraddittorie, che lo rendono tuttora il principale sospettata di questa terribile vicenda. 

Leggi anche: Palermo, trovato il cadavere di una 17enne in un burrone

Il sindaco di Caccamo ha espresso il suo dolore per questo atroce delitto e la sua vicinanza ai genitori: “Sono stato a casa della ragazza trovata nel burrone, ho incontrato i genitori. Per la nostra comunità è un giorno tristissimo. Questa notizia ha sconvolto tutti. Conosco entrambe le famiglie. Sono tutte e due dedite al lavoro e i genitori hanno sacrificato tutta la loro vita per far crescere in modo onesto e leale i loro figli”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui