Afghanistan, attentato a Kabul: coinvolto un mezzo italiano

0

Afghanistan, attentato a Kabul: coinvolto un mezzo italiano. Il Suv dell’ambasciata è stato colpito dall’esplosione di un ordigno artigianale. Tre i feriti

Afghanistan
Afghanistan, attentato a Kabul: coinvolto un mezzo italiano (Foto: Getty)

Una notizia proveniente da Kabul, capitale dell’Afghanistan, ha destato preoccupazione all’interno del ministero della Difesa. Una pesante deflagrazione ha visto coinvolto un mezzo dell’ambasciata d’Italia, solitamente utilizzato come navetta. L’ordigno artigianale è esploso proprio mentre il Suv stava transitando nella zona. L’attentato è stato organizzando piazzando l’esplosivo all’interno di un’automobile parcheggiata. Fortunatamente la vettura italiana non è stata colpita in modo diretto, riuscendo a limitare i danni. In totale sono stati registrati tre feriti, ovvero uno dei passeggeri, l’autista e un domestico della sede diplomatica.

LEGGI ANCHE >>> Anche l’Ue verso il sistema a fasce: Italia in zona rosso scuro

LEGGI ANCHE >>> Afghanistan, esplosa autobomba a Kabul: almeno 8 i morti

Afghanistan, attentato a Kabul: coinvolto un Suv dell’ambasciata italiana

Attentato Kabul
Attentato a Kabul: coinvolto un mezzo italiano (Foto: Getty)

Presente in Afghanistan anche il ministro Lorenzo Guerini. Il responsabile della Difesa era a Herat per una cerimonia di avvicendamento del contingente italiano impegnato nella missione militare nel paese asiatico.

Condanniamo con decisione ogni atto di violenza. Gli attacchi non possono vincere sul fine ultimo di avere un Afghanistan sovrano, unito e democratico“, ha commentato il ministro, condannando l’accaduto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, bollettino 25 gennaio: 8.561 contagi e 420 morti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui