Il Trono di Spade, arriva la novità che nessuno aspettava

0

Il Trono di Spade non muore mai: prossimamente per tutti i fans mondiali potrebbe arrivare una clamorosa e inattesa sorpresa

Il Trono di Spade, sorprese in arrivo (Instagram)

Come per tutte le serie tv che hanno segnato la storia, anche la fine del Trono di Spade ha lasciato tanti cuori infranti e qualche polemica. Ma Hbo, a quasi due anni dall’ultima stagione, ha deciso che la storia deve ripartire e così secondo le indiscrezioni raccolte da ‘Variety’ sarebbe pronta una clamorosa novità.

Nel 2022 potrebbe partire il progetto di una nuova serie basata sul volume di George R. R. Martin intitolato (almeno in Italia) “Il Cavaliere dei Sette Regni“. Un prequel ambientato 90 anni prima degli eventi contenuti nei cinque volumi di “Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” alla base delle otto stagioni per la serie tv.

I protagonisti quindi dovrebbero essere il cavaliere errante Sir Duncan l’Alto (soprannominato Dunk) e il suo giovane scudiero Egg che successivamente diventerà re con il nome di Aegon V della casa Targaryen. Ogni episodio dello show potrebbe durare un’ora ma soprattutto se fosse rispetta la sequenza dei libri di Martin si potrebbero ricavare almeno tre stagioni. Il volume infatti comprende Il Cavaliere Errante”, “La Spada Giurata” e “Il Cavaliere Misterioso”.

(Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Caterina Balivo torna in tv: programma e ruolo davvero sorprendenti

Il Trono di Spade, sono due i prequel in lavorazione: le prime anticipazioni

Se le indiscrezioni dovessero trasformarsi in realtà, sarebbe il secondo prequel dopo la fine della serie originale. “House of the Dragon” infatti nei programmi della tv commerciale è previsto al debutto nel 2022. Questo invece è ambientato 300 anni prima della guerra per la conquista del Trono di Spade dei Sette Regni. E nel cast ci sarebbe spazio per Emma D’Arcy, Olivia Cooke, e Matt Smith come membri della casa dei Targaryen, antenati di Daenerys (Emilia Clarke) e Jon Snow (Kit Harington).

(Instagram)

Le 73 puntate de “Il Trono di Spade”, tra il 2011 e il 2019 (in Italia su Sky Atlantic e Now Tv) sono state un successo clamoroso. Negli Stati Uniti la prima stagione è partita da 2,2 milioni di telespettatori arrivando a 13,6 milioni per l’ultima puntata. Un episodio che è stato anche  il più visto della serie televisiva e della storia di Hbo. E adesso la tv via cavo è pronta a replicare, perché la gallina dalle uova d’oro non può morire così.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui