Palermo, trovato il cadavere di una 17enne in un burrone

0

Una ragazza di 17 anni è stata trovata morta in un burrone: a condurre i carabinieri sul luogo è stato il fidanzato 19enne

Palermo, carabinieri

Una ragazza di 17 anni è stata trovata morta in un burrone nei pressi di Monte San Calogero a Caccamo, a Palermo. Il fidanzato, 19enne, è andato in caserma, accompagnato dai genitori, ed ha portato i carabinieri nel luogo dell’accaduto. Sul cadavere sono state rinvenute diverse profonde bruciature. Le autorità stanno interrogando il ragazzo. Sulla scena della tragedia, i vigili del fuoco, il personale del 118 e gli uomini della scientifica stanno effettuando i rilievi.

LEGGI ANCHE—> Fiamme in casa, muore una persona nel casertano 

Palermo, 17enne trovata in un burrone. Il fidanzato: “L’ho uccisa io”

Polizia

Il fidanzato diciannovenne, P.M., ancora sotto interrogatorio, avrebbe ammesso limpidamente di averla uccisa lui, confessando. Non sono però ancora chiare dinamiche e movente di questo omicidio. La ragazza si chiamava Roberta Siracusa.

LEGGI ANCHE—> Lombardia, 900mila dosi anti-influenzale inutilizzate: sprecati 10 milioni di euro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui