Lombardia, corriere Amazon sequestrato e rapinato: arrestati i responsabili 

0

Corriere Amazon sequestrato e rapinato: choc in Lombardia dove un lavoratore ha vissuto un vero e proprio incubo. Fermati i responsabili tutti italiani. 

Amazon Coronavirus
Incredibile numero di positività nelle fabbriche amazon (via Getty Images)

Choc in Lombardia: un corriere Amazon è stato sequestrato e rapinato durante l’attività. I fatti risalgono allo scorso 24 maggio, ma gli arresti sono scattati soltanto in queste ore. In manette una banda di 5 italiani residenti tra Lainate, Rho, Carrono Pertusella e Desio. L’accusa a cui ora dovranno rispondere è di sequestro di persona, rapina a mano armata e ricettazione. Nell’occasione, infatti, fermarono un camion con una refurtiva totale da 100 mila euro.

Potrebbe interessarti anche —-> Una targa in memoria di Lino Apicella. De Magistris: “Per non dimenticare questa tragedia”

Corriere Amazon sequestrato e rapinato: choc in Italia

amazon one
 (via Pixabay)

L’autotrasportatore fu fermato da un suv arancione all’altezza dello svincolo autostradale in direzione Milano. I malviventi gli puntarono la pistola al volto e gli sottrassero il mezzo per poi abbandonarlo dopo averlo svuotato per bene. Le indagini coordinate dalla Procura di Monza ora sono riuscite a far chiarezza svelando l’identità dei cinque colpevoli che commisero un atto tanto grave. Quattro di questi sono attualmente già in carcere, uno è agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui