Vaccino Covid, Conte: “Contratti violati, agiremo di conseguenza”

0

Pfizer-BioNtech ridurrà la distribuzione del vaccino Covid, ciò ha preso alla sprovvista l’Italia ed il premier Conte non ha intenzione di starsene con le mani in mano

Vaccino Covid Conte
(@Facebook)

L’azienda Pfizer-BioNtech ha ridotto la distribuzione dei vaccini Covid prendendo alla sprovvista il piano vaccinale in Italia, predisposto per una certa quantità di vaccini accordati. Il premier Giuseppe Conte ha però specificato che il ritardo riguarda anche l’azienda Astrazeneca che ha confermato il ridimensionamento della capacità produttiva.

LEGGI ANCHE > > > Stadi chiusi, Spadafora chiude al pubblico: “Difficile in questa stagione”

“Questi rallentamenti delle consegne costituiscono gravi violazioni contrattuali, che producono danni enormi all’Italia e agli altri Paesi europei. Ricorreremo a tutti gli strumenti e a tutte le iniziative legali”.

Vaccino Covid, Conte: “Un danno economico-sociale”

Le ultime notizie che ci arrivano dalle aziende produttrici dei vaccini anti-Covid sono preoccupanti.

Dapprima…

Pubblicato da Giuseppe Conte su Sabato 23 gennaio 2021

“Pfizer-Biontech ha comunicato un rallentamento della distribuzione ai Paesi europeiha  spiegato il premier Contedelle dosi di vaccino già programmate e questo sta penalizzando proprio i Paesi che, come l’Italia, stanno correndo più velocemente: le Regioni italiane sono costrette a rallentare le nuove somministrazioni per assicurare il richiamo alle persone già vaccinate”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Vaccino Covid, Unicef: “Lavoriamo per i Paesi più poveri”

“Questa mattina Speranza ed Arcuri hanno hanno incontrato con urgenza i vertici di Astrazeneca Italia”, ha confermato il Premier Conte che ha ricevuto a sua volta una conferma dalla stessa azienda in merito ai ritardi. “Questi rallentamenti producono ricadute dirette sulla vita e la salute dei cittadini e sul nostro tessuto economico-sociale già fortemente provato da un anno di pandemia. Ricorreremo a tutti gli strumenti e a tutte le iniziative legali, come già stiamo facendo con Pfizer-Biontech, per rivendicare il rispetto degli impegni contrattuali e per proteggere in ogni forma la nostra comunità nazionale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui