Morte Maradona, sconvolgente scoperta: la perizia conferma

0

Morte Maradona, arriva una sconvolgente scoperta dall’Argentina: ecco quanto emerso nel corso delle nuove indagini. 

Diego Maradona
Morte Maradona, Carrà: “Mi fece una confessione choc prima di morire” (Foto: Getty)

Peggiora sempre di più la posizione di Leopoldo Luque, medico personale di Diego Armando Maradona che ha seguito l’ex campione dopo l’operazione al cervello prima della decesso. Secondo quanto infatti giunge dall’Argentina, la perizia degli esperti calligrafici ha effettivamente evidenziato una falsificazione delle firme del Pibe de oro da parte del neurochirurgo sudamericano.

Potrebbe interessarti anche —-> Stadi chiusi, Spadafora chiude al pubblico: “Difficile in questa stagione”

Maradona, scoperta choc sul medico di fiducia

Lo specialista ha dunque contraffatto numerose firme del Diez con lo scopo di ottenere le dimissioni dall’ospedale e soprattutto l’autorizzazione nel richiedere la cartella clinica. Il che significa che oltre alle indagini per inadempienza, con un’uscita dall’ospedale forse troppo rapida e altre dinamiche che avrebbero potuto evitare il decesso della leggenda albiceleste, ora spunta anche il reato di manipolazione di documenti privati per il quale è prevista una reclusione dai sei mesi ai due anni. Il sospetto degli inquirenti è che l’intento del medico era quello di nascondere qualche dettaglio scomodo. Così la firma falsa e l’immediato recupero della cartella.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui