Calciomercato Inter, regalo per Conte: arriva un Top assoluto

0

Calciomercato Inter, regalo per Conte: arriva un Top assoluto per completare la rosa nerazzurra. Marotta proverà a chiudere già per gennaio

Conte
Calciomercato Inter, regalo per Conte: arriva un Top assoluto (Foto: Getty)

Antonio Conte ha bisogno di rinforzi per lottare fino in fondo per lo scudetto. Nonostante abbia a più riprese dichiarato che il mercato dell’Inter è bloccato per i problemi economici di Suning, in cuor suo spera in un colpo di coda. Ne ha già parlato con Marotta e Ausilio e hanno già le idee chiare su dove mettere le mani. Il Milan sta facendo sul serio, dopo Mandzukic e Meitè ha chiuso infatti per Tomori del Chelsea. Tre innesti per credere fino in fondo alla vittoria del campionato. I nerazzurri non possono essere da meno ma prima devono pensare a vendere. Proprio dalle cessioni può arrivare lo sprint economico giusto per chiudere un affare davvero importante. Eriksen è stato richiesto dal Leicester di Brendan Rogers, convinto di poter dire la sua in Premier League. Il danese è allettato dall’idea di tornare in Inghilterra ma ancora non ha trovato l’accordo sull’ingaggio. Risparmiare i 4 milioni netti dell’emolumento del centrocampista, consentirebbe all’Inter di avere un piccolo margine di manovra anche in entrata.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, duro affronto con la società: Paratici ne approfitta

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, arriva la beffa: va alla Roma

Calciomercato Inter, regalo per Conte: Marotta punta Gosens

Gosens
Calciomercato Inter, regalo per Conte: Marotta punta Gosens (Foto: Getty)

Il nome caldo per rinforzare la fascia sinistra dell’Inter è quello di Robin Gosens. Su quel lato Conte non ha grande scelta, vista l’età di Kolarov e Young e l’infortunio di D’Ambrosio. Il mancino dell’Atalanta è seguito fin dalla scorsa estate e ha già dato il proprio gradimento alla destinazione. Alla soglia dei 27 anni vuole confrontarsi con una realtà più grande di Bergamo e treni come quello nerazzurro (milanese) passano una volta sola.

Marotta ha già l’accordo sull’ingaggio, resta da trovare l’intesa con i Percassi. Un tentativo verrà fatto già entro le prossime due settimane, nella speranza di metterlo subito a disposizione di Conte. Qualora non si dovesse trovare la fumata bianca, il tutto verrà rinviato a giugno. Affare sulla base dei 30 milioni, da spalmare in più anni, magari con un prestito con obbligo di riscatto. La linea è ormai tracciata e prima o poi l’allenatore salentino avrà la sua nuova freccia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui