Meteo, maltempo atlantico in arrivo: piogge copiose e venti forti

0

Il meteo continuerà a presentare insidie nelle prossime ore, con l’arrivo del maltempo atlantico. Sulla penisola ci saranno piogge copiose e venti forti.

Meteo maltempo
Nuova circolazione atlantica sulla penisola (via Pixabay)

Un nuovo treno di perturbazioni di origine atlantica è pronto a raggiungere il nostro paese. Gli effetti saranno evidenti nel meteo, con il maltempo che continuerà a colpire la penisola italiana, con piogge e nevi copiose. Una situazione, quella italiana, che sarà contornata anche da venti forti oltre che piogge abbondanti, il tutto almeno fino alla giornata di venerdì. Durante questo giovedì 21 gennaio, però, avremo il peggioramento più evidente.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Causin (ex FI) a iNews24: “Disagio per un centrodestra a trazione fascio-leghista, scelgo Conte”

Infatti gran parte della penisola si troverà sotto un tappeto di nubi, pronte a sfociare in autentici temporali. La neve scenderà solamente sui rilievi, visto che nonostante la perturbazione, avremo un evidente aumento delle temperature. Durante la giornata odierna, le precipitazioni potrebbero interessare gran parte della penisola, con le prime piogge che colpiranno la Sardegna, la Toscana e il Lazio, per poi arrivare alla parte più settentrionale della Campania. Andiamo quindi a vedere cosa accadrà nella giornata odierna.

Meteo, torna il maltempo: la perturbazione atlantica si abbatte sulla penisola

Meteo maltempo
Nuove precipitazioni sulla penisola (via Getty Images)

Una perturbazione atlantica, quindi, arriverà durante la giornata odierna sull’Italia. Gli effetti sul meteo saranno evidenti, con il maltempo che tornerà a caratterizzare il paese. Infatti le piogge colpiranno diversi angoli del paese, dalla Liguria fino alla Toscana, dal Lazio alla Campania, fino a toccare anche l’isola della Sardegna. Situazione migliore sul versante atlantico ed il resto del Sud Italia. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori italiani.

Sulle regioni del Nord Italia avremo maltempo con diffuse precipitazioni. Una giornata che vedrà i cieli settentrionali ricoperti da un mantello di nubi, pronte a sfociare in veri e propri temporali. Al mattino le piogge colpiranno Liguria, Lombardia e Piemonte, ma nel corso della giornata potrebbero arrivare anche sulle regioni di Nordest. Le temperature non subiranno variazioni, con massime che oscilleranno tra i 4 ed i 9 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Covid, previsti altri tagli da Pfizer: l’annuncio di Lopalco

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione variabile. Infatti le regioni tirreniche saranno colpite dal maltempo, con piogge pronte a colpire Toscana, Sardegna e Lazio. Mentre invece avremo una situazione migliore sulle regioni Adriatiche, con solamente qualche nuvola che disturberà il cielo. Piogge infine anche in Umbria e lievi nevicate sull’Appennino. Le temperature resteranno stabili, con massime dai 11 ai 15 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia ci sarà una nuvolosità in costante aumento a partire da Ovest. Quindi dopo una mattinata serena, le prime piogge dovrebbero arrivare a colpire la Campania. Sul resto del settore resisterà la stabilità, con cieli sereni o poco nuvolosi che contorneranno il settore. Le temperature risulteranno in leggero aumento, con massime che oscilleranno dai 12 ai 17 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui