Covid Gran Bretagna, ministro della Sanità: “È il momento più duro”

0

Sul tema emergenza Covid in Gran Bretagna, è intervenuto il ministro della Sanità Matt Hancock: “Momento più duro”

covid gran bretagna
Covid Gran Bretagna, le parole del ministro della Salute Matt Hancock in Parlamento (Getty Images)

Continua a preoccupare l’emergenza Covid, in Italia come nel resto del mondo. Tra i paesi che più stanno vivendo con difficoltà i recenti sviluppi della pandemia, c’è la Gran Bretagna. Le varianti stanno purtroppo avendo effetti molto pesanti sui bilanci giornalieri, con numeri in salita e restrizioni sempre più dure imposte dal governo nazionale.

A tal proposito, è intervenuto in Parlamento il ministro della Sanità Matt Hancock. “Stiamo vivendo uno dei momenti più duri dell’intera pandemia, dovuto all’impennata di contagi collegata all’aggressività della variante inglese. Bisogna rispettare con rigore il lockdown in questi giorni bui, almeno fino a quando i buoni progressi della campagna vaccinale inizi ad avere un impatto importante” le sue parole riportate dall’Ansa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino Covid, governo italiano valuta azioni legali contro Pfizer

Covid Gran Bretagna, ieri 1820 decessi: mai così tanti

covid gran bretagna
Solamente ieri, raggiunta la cifra di 1820 decessi: mai così tanti dallo scoppio dell’emergenza (Getty Images)

Intanto, i numeri relativi a nuovi contagi e decessi in Gran Bretagna continuano a salire. Solamente ieri, è stato registrato il triste dato di 1820 decessi: mai così tanti dallo scoppio dell’emergenza Covid. Il virus sembra non volersi arrestare, nonostante le forti restrizioni imposte dal governo nazionale ormai da qualche settimana. L’obiettivo è quello di rallentare la crescita la curva epidemiologica, in attesa che il vaccino inizi ad avere un impatto rilevante.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid Germania, diminuiscono i casi: efficaci le misure di contenimento

Il ministro della Sanità Matt Hancock ha parlato in Parlamento di: “Momento più duro dallo scoppio della pandemia“. Stando alle previsioni, nell’immediato futuro non ci si aspetta un calo dei numeri importante. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui