Alex Zanardi, scoperta sull’incidente a distanza di mesi 

0

Alex Zanardi, colpo di scena: clamorosa scoperta sull’incidente del 19 giugno scorso. L’annuncio arriva direttamente da fonti ufficiali. 

Zanardi
Alex Zanardi trasferito all’ospedale di Padova: le sue condizioni (Foto: Getty)

Incidente Alex Zanardi: il camion con cui l’ex pilota si scontrò lo scorso 19 giugno non invase la corsia del 54enne. E’ questo il verdetto che emerge da una perizia durata mesi e conclusa con l’annuncio che proscioglie il camionista coinvolto. “Il sinistro si è verificato non per l’invasione della corsia del camion, ma per la presenza stessa dei veicolo”, ha riferito il perito della Procura di Siena Dario Vangi.

Alex Zanardi, la verità sull’incidente

Alex Zanardi
 (Foto: Getty)

Respinta, dunque, l’accusa dei legali del campione paraolimpico. L’uomo alla guida del mezzo pesante, in attesa appunto di un chiarimento, era stato indagato per lesioni gravissime. Secondo le indagini realizzate, lo sconfinamento dei veicolo è stato invece inferiore ai 40 centimetri: una misura definita minima e normale considerando la grandezza e la strada stretta e in salita. Tale posizione, inoltre, potrebbe essere stata dettata dalla “presenza di un ciclista davanti all’autocarro e dall’inizio di manovra di sorpasso dell’autocarro stesso comunque consentita”.

Potrebbe interessarti anche —-> Amadeus, arriva la decisione a sorpresa: fan contrariati 

Prosegue quanto riguarda invece il recupero di Zanardi all’ospedale di Padova, questo prosegue spedito. Impegnato con lunghe sedute fisioterapiche e con stimolazioni audio-visive, il bolognese ha raggiunto anche un traguardo straordinario di recente: è tornato a parlare. “E’ stata una grande emozione quando ha cominciato a parlare, nessuno ci credeva. Lui c’era! E ha comunicato con la sua famiglia”, ha raccontato di recente la dottoressa che lo segue.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui