Covid, Pregliasco: “La variante brasiliana ci preoccupa”

0

Il virologo Fabrizio Pregliasco ha espresso le proprie preoccupazioni in merito alla variante brasiliana del Covid-19: le parole dell’esperto

Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli Studi di Milano, si è detto preoccupato ai microfoni dell’AdnKronos per la nuova variante brasiliana del Sars-Cov-2: “Non c’è ancora certezza sulla pericolosità perché mancano dati che ci dicano se è coperta dal vaccino attuale, ma è un elemento che ci preoccupa particolarmente”. In merito alla differenza con la variante inglese, afferma che “se la variante Gb preoccupa per la maggiore trasmissibilità, quella brasiliana lo fa perché potrebbe non esserci un’efficacia completa riguardo al vaccino ed agli anticorpi. Mentre, da questo punto di vista, per la variante inglese ci sono alcuni dati che sostanzialmente indicano che il vaccino funzionerebbe”. Per arginarle, tocca “aumentare l’attività di sequenziamento e isolamento virale”.

LEGGI ANCHE—> Crisi di governo, Cattaneo (FI) a iNews24: “Il voto di Polverini ha spiazzato il partito”

Covid, Pregliasco sulla variante inglese: “Potrebbe accadere quanto successo in Francia”

Vaccino covid

In merito alla variante inglese, Pregliasco ammette: “Cominciano a esserci segni della presenza della variante inglese di Sars-Cov-2 in Italia. Iniziamo a vedere dei focolai significativi”. La preoccupazione principale in questo caso riguarda la rapidità della diffusione che potrebbe essere “quella prevista dalle proiezioni in Francia”.

LEGGI ANCHE—> Covid-19, bollettino 18 gennaio: 8.824 contagiati e 377 morti

Per tale motivo, insiste sull’aumento del sequenziamento. “Dobbiamo usare l’epidemiologia molecolare come un elemento fondamentale per tracciare l’evoluzione e la catena di contagio. Serve un network istituzionalizzato. In Italia ci stiamo ancora organizzando e c’è carenza di questa attività. Ma da parte dei laboratori c’è stata una richiesta di aiutarci con finanziamenti ad hoc per avere una rete più strutturata”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui