Meteo, altra perturbazione sull’Italia: clima freddo e piogge sparse

0

Arriva un’altra perturbazione sul meteo italiano. Infatti il ciclone russo è agli sgoccioli e da lunedì arriverà quello atlantico, con clima ancora rigido.

Meteo perturbazione
Ancora freddo e precipitazioni in Italia (WebSource)

Durante questa domenica assisteremo agli ultimi soffi del gelido ciclone russo, con il meteo che però verrà subito minacciato da un’altra perturbazione pronta ad abbattersi sulla penisola. Infatti dopo questa rigida domenica, potrebbe abbattersi sull’Italia un nuovo ciclone di provenienza atlantica. La perturbazione sarà piuttosto intensa e permetterà il proseguimento del maltempo sulla penisola.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid-19, variante brasiliana: Speranza chiude le frontiere

In quest ultimo giorno della settimana, però, il rigido ciclone russo sta continuando a ruggire. Le regioni più colpite, ancora una volta, sono quelle centro-meridionali. Infatti mentre al Centro continueremo a trovare nevicate anche a bassa quota, al Sud non si arresteranno le precipitazioni. Anche le temperature sui due settori non cambieranno e rimarranno basse, con la neve pronta a scendere copiosa. Andiamo quindi a vedere cosa accadrà durante questa domenica.

Meteo, ultimi attimi della perturbazione russa: neve a bassa quota in Italia

Meteo perturbazione
Tornano anche le nevicate in pianura (Getty Images)

Il secondo impulso di aria fredda proveniente dalla Russia colpirà durante la giornata odierna. Infatti il meteo sarà ancora caratterizzato dalla perturbazione, che ha messo in difficoltà il paese intero con nevicate  e tantissime piogge. Il trend, con molte probabilità, non cambierà nè oggi nè tantomeno la prossima settimana. Sulla penisola arriverà un nuovo ciclone pronto a mantenere le temperature rigide. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori italiani.

Sulle regioni del Nord Italia avremo nuvolosità pronte ad intensificarsi nel corso della giornata. Infatti al mattino il cielo risulterà sereno su gran parte delle regioni settentrionali, salvo poi far spazio a tante nuvole ed a piogge isolate. Inoltre sui settori alpini avremo deboli nevicate, che potrebbero anche raggiungere le quote collinari. Qui le temperature risulteranno in calo, con massime che andranno dai 4 ai 9 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Covid, perse 800 dosi a Forlì: Nas sequestrano congelatore

Mentre sulle regioni del Centro Italia avremo sin dal mattino tantissime nubi che caratterizzeranno i cieli. Infatti già dal mattino, livei nevicate colpiranno la Toscana e nel pomeriggio potrebbero spingersi fino ad arrivare nel Frusinate. Dopo una mattinata serena, inoltre, il meteo peggiorerà radicalmente anche sulle regioni adriatiche portando alcune precipitazioni. Le temperature sono in calo, con massime tra i 3 ai 6 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo tempo in peggioramento sin dal mattino. Infatti in serata le piogge torneranno a colpire diverse regioni, tra cui Sicilia, Calabria tirrenica e Campania. Non saranno escluse nemmeno le nevicate sui settori collinari dell’Appennino, pronte a spingersi fino a valle. Le temperature resteranno stabili, con massime pronte ad oscillare tra i 6 e gli 11 gradi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui