Coronavirus, bollettino 15 gennaio: 16.146 contagi e 477 morti

0

L’ultimo bollettino medico emanato dalla protezione civile mette al corrente l’intera popolazione italiana di una leggera diminuzione di casi nel Bel Paese.

Covid-19
Covid-19, il bollettino aggiornato al 15 gennaio

Dalla mezzanotte di oggi entrerà in vigore il nuovo Dpcm. Continuano a essere numerose le restrizioni, ad esempio fino al 5 marzo palestre, piscine e cinema restano chiuse mentre i musei potranno aprire dal lunedì al venerdì ma solo in fascia gialla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Pentangelo (Forza Italia) a iNews24: “Berlusconi soffre per le vicende giudiziarie”

Il governo con il nuovo decreto conferma la stretta per cercare di placare i contagi da coronavirus e fissa ulteriori restrizioni. L’Italia resta divisa in colori e le regioni a rischio alto andranno automaticamente in arancione.

Il coprifuoco resta invariato e dunque c’è il divieto di uscire dalle 22 alle 5. Vige ancora l’obbligo di indossare la mascherina sia in luoghi aperti che chiusi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> De Falco (Misto) a iNews24: “Per il mio appoggio al governo è necessario un cambio di passo”

Coronavirus, bollettino 15 gennaio: 16.146 contagi e 477 morti

La curva epidemica, anche se di poco, sta iniziando a scendere. Nella giornata di ieri si erano registrate 17.246 nuove positività mentre il bollettino di oggi, venerdì 15 gennaio, ci mostra che ad aver contratto il virus sono 16.146 persone. I decessi sono 477 mentre il numero di guariti è di 18.979.

• 16.146 contagiati
• 477 morti
• 18.979 guariti

-35 terapie intensive | -269 ricoveri

273.506 tamponi
Tasso di positività: 5,9% (-4,8%)

1.002.044 vaccinati totali

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Nugnes (Misto) a iNews24: “Il Governo ha il mio sostegno, Renzi è inqualificabile”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui