Regina Elisabetta, scandalo in famiglia: scatta l’arresto

0

Un hannus horribilis il 2020 per la regina Elisabetta che dopo l’addio di Harry e Meghan alla Royal Family deve fare i conti con un nuovo scandalo che ha colpito la corona britannica.

Regina Elisabetta
La Reale d’Inghilterra stravolge la tradizione(Getty Images)

La regina Elisabetta, dopo un 2020 sicuramente non positivo per la corona britannica, vede iniziare nel peggiore dei modi anche il nuovo anno. Il conte Simon Bowes-Lyon, pronipote della Regina Madre e cugino di terzo grado di Queen Elizabeth, è stato arrestato con l’accusa di aggressione sessuale nei confronti di una donna. La violenza, secondo la ricostruzione dei fatti, sarebbe avvenuta in una stanza del suggestivo castello scozzese di Glamis.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Regina Elisabetta, scandalo in famiglia: scatta l’arresto

Regina Elisabetta
La Regina Elisabetta (Foto: Getty)

La vicenda si è consumata nel corso di un evento organizzato dallo stesso conte il quale, dopo aver alzato il gomito con l’alcol, nella notte si sarebbe introdotto nella stanza della vittima.

La donna era addormentata e Simon Bowes-Lyon stava per compiere l’atto dopo averle alzato la vestaglia e spinta contro una parete quando la vittima, in modo fortuito, è riuscita a fuggire e a chiedere aiuto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Il conte ha ammesso le sue colpe e pubblicamente ha chiesto scusa alla donna. Al momento è in libertà su cauzione, ma rischia cinque anni di carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui