Covid-19, Papa Francesco si è vaccinato. Pronto anche Ratzinger

0

Papa Francesco si è vaccinato contro il Covid-19: lo rivela la stampa argentina. Il pontefice questa mattina si è sottoposto alla prima dose del medicinale targato Pfizer in attesa della seconda iniezione. 

Papa Francesco
Papa Francesco (photo Gettyimages)

Anche Papa Francesco si è vaccinato contro il Covid-19. Lo riporta la stampa argentina. Secondo quanto si apprende, Sua Santità questa mattina si è recato all’ambulatorio presente all’Aula Nervi per la prima dose Pfizer. Un modo per tutelarsi considerando l’età e per porre fine a un incubo che dura da quasi un anno, sperando che il medicinale possa essere iniettato a tutti il prima possibile. Per il momento procederebbe tutto secondo i programmi, senza alcuna controindicazione per la guida spirituale.

Leggi anche —-> Renzi contro Conte, la crisi di governo è vicina: cosa succede

Papa Francesco si è vaccinato contro il Covid-19

La notizia – riporta l’ANSA – giunge appunto dalla stampa albieceleste ma dal Vaticano non sono arrivano commenti ufficiali né conferme su quanto avvenuto. La sede piuttosto, attraverso il portavoce Matteo Bruni, si è limitata a comunicare che “questa mattina ha avuto inizio la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 nell’atrio dell’Aula Paolo VI”.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid, Speranza: “Epidemia in espansione, 12 regioni in zona arancione”

Come invece comunicato dal suo segretario, ovvero il monsignore Georg Gaenswein, l’ex Papa Ratzinger dovrebbe vaccinarsi in queste ore. Nessun riferimento nemmeno via social intanto per Papa Bergoglio. L’unico messaggio di oggi, piuttosto, è il seguente: “Nei momenti difficili e bui, troviamo il coraggio di dire: “Benedetto sei Tu, o Signore”. Lodiamo il Signore: questo ci farà tanto bene”. Ieri, invece, ha incoraggiato tutti i fedeli così: “Siamo portatori di una grande ricchezza, che dipende da quello che siamo: dalla vita ricevuta, dal bene che c’è in noi, dalla bellezza insopprimibile di cui Dio ci ha dotati, perché siamo a sua immagine, ognuno di noi prezioso ai suoi occhi, unico e insostituibile nella storia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui