Covid-19, il Portogallo torna in lockdown: annuncio del Premier 

0

Covid-19, il Portogallo torna in lockdown proprio come lo scorso marzo e aprile: l’annuncio arriva direttamente dal Premier Antonio Costa. Preoccupa particolarmente la terza ondata nel Paese lusitano. 

Covid-19

Il Portogallo torna in lockdown totale, una scelta ritenuta necessaria dal Governo data la risalita allarmante della curva epidemiologica. Così da venerdì 15 gennaio, come annunciato direttamente dal Premier Antonio Costa, il Paese lusitano torna a rintanarsi lasciando operative solo le attività principali e necessarie.

Leggi anche —-> Governo, Renzi apre la crisi: cosa succede adesso? Gli scenari possibili dal ritorno alle urne al governo col centrodestra

Covid-19, lockdown in Portogallo per un mese

La decisione è maturata a margine del consiglio dei ministro straordinario convocato proprio per la nuova criticità. Secondo quanto si apprende, le nuove restrizioni resteranno praticamente le stesse della prima chiusura tra marzo e aprile ma a eccezione delle scuole che resteranno invece aperte questa volta. Un tentativo che l’Esecutivo portoghese ha ritenuto opportuno per non compromettere ulteriormente gli studenti di tutta la nazione.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid-19, il vaccino è efficace anche sulle varianti

Un’anticipazione dal leader Costa era giunta ieri via Twitter: “Oggi abbiamo sentito epidemiologi e specialisti di salute pubblica. E’ stato consensuale che, data la fortissima dinamica con cui cresce la pandemia, dovremo adottare metodi più restrittivi e somiglianti a marzo e aprile per un periodo di un mese”. Il referente politico, sempre via social, ha inoltre sollecitato pubblicamente l’Unione Europea affinché intervenga, economicamente e non solo, nella maniera più opportuna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui