Napoli, uccide il compagno della madre col coltello: 30enne arrestato

0

Napoli, uccide il compagno della madre col coltello: 30enne arrestato e trasportato nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio

Napoli carabinieri
Napoli, uccide il compagno della madre col coltello: 30enne arrestato (Foto: Getty)

Un terribile fatto di cronaca si è verificato nelle ultime ore a Napoli. Un 59enne è morto a causa delle ferite riportate al petto da una coltellata. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine il responsabile sarebbe un trentenne, operaio napoletano, attualmente incensurato. Il ragazzo era il figlio della compagna della vittima e lo avrebbe aggredito in casa con l’arma contundente, fino a sferrare il colpo in pieno torace. I carabinieri della stazione di Bacoli (vicino Pozzuoli) hanno eseguito nella notte il fermo per l’indiziato di delitto per omicidio aggravato. Il trentenne sarebbe affetto da disturbi psichici e potrebbe aver agito senza la capacità di intendere e di volere. E’ stato trasportato presso il carcere campano di Poggioreale e posto a fermo, emesso dal sostituto procuratore di Napoli Giuseppe Cimmarotta, in attesa di giudizio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dramma Sol Bamba, ha il linfoma non Hodgkin: l’annuncio del club

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Catania, furto in una scuola a Librino: non è la prima volta

Napoli, uccide il compagno della madre col coltello: 30enne arrestato

Polizia
Napoli, uccide il compagno della madre col coltello: 30enne arrestato (foto: Pixabay)

Danilo Illiano, l’operaio napoletano di 30 anni, a quanto pare non aveva un buon rapporto con Luciano Caronte, 59enne compagno di sua madre. Il malessere è cresciuto a tal punto da aver portato alla presunta aggressione, con tanto di coltellata in petto. La vittima è stata soccorsa agonizzante dagli operatori del pronto intervento del 112, mentre si trovava ancora nella sua abitazione nel centro storico di Bacoli.

Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, vista la gravità delle sue condizioni. E’ deceduto durante le operazioni di rianimazione effettuate dal personale medico prima del trasporto in ospedale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui