Nuovo Dpcm, oggi l’incontro con le regioni: possibili misure e restrizioni

0

Il 16 gennaio è la data fissata per il nuovo Dpcm, che prevederà le nuove restrizioni per contenere il Covid-19. Andiamo a vedere tutte le novità in arrivo.

Nuovo Dpcm
In arrivo le nuove misure decise dal Governo (Getty Images)

L’Italia si prepara al nuovo Dpcm ossia le nuove misure anti-Covid-19 per contenere i nuovi contagi. Infatti il decreto con le misure aggiornate dovrebbe arrivare il prossimo 16 gennaio, tra novità interessanti e parametri modificati. Infatti potrebbe entrare in vigore una nuova zon cromatica ovvero la zona bianca, oltre che i divieti e restrizioni per bar e ristoranti. Nella giornata di ieri il premier Giuseppe Conte ha incontrato i capi di delegazione, mentre nella giornata odierna ci sarà il confronto con le Regioni.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, Arcuri: “Puntiamo ai 6 milioni di vaccinati entro marzo”

Il nuovissimo decreto non sarà il solo ad essere pubblicato. Infatti, insieme a lui potrebbero arrivare anche i nuovi ristori. La misura che appare certa, invece, è la proroga del divieto di spostamento tra Regioni anche nelle zone gialle. Inoltre il premier, insieme alle delegazioni, hanno discusso anche del passaggio di alcune regioni con Rt basso in zona arancione. Andiamo quindi a vedere tutte le novità che potrebbero esserci nel decreto, dopo l’incontro tra il premier Conte ed i capi delegazioni.

Nuovo Dpcm, diverse novità: arriva la zona bianca

Nuovo Dpcm
Tutte le nuove linee guida del governo (Foto: Getty)

Nella riunione del Governo non è stata ancora presa la decisione sull’estendere in automatico la zona arancione in tutta Italia durante il weekend. Inoltre la novità più grande studiata dal Governo è quella della zona bianca. Infatti proprio in questa zona, con un Rt davvero bassa ci sarà un sostanziale ritorno alla normalità. Ovviamente, nonostante il progetto di ritornare alla normalità, comunque saranno studiate delle restrizioni per quanto riguarda la movida. Per questo ci sarà il divieto di asporto per i bar dopo le 18.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Riapertura scuole, Bonetti: “Vederle chiuse è un trauma”

Nel nuovo Dpcm ci sarà anche la proroga della regola sulle visite private per sole due persone esclusi però gli under 14. Resteranno ancora chiusi, invece, gli impianti delle piste da sci e stando ad alcune indiscrezioni non si è nemmeno discussa una loro riapertura. Mentre invece per palestre e piscine restano da definire le date per la riapertura delle due attività.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui