Lombardia verso la zona rossa, l’annuncio del governatore

0

La Lombardia, a causa dell’indice Rt molto elevato, si avvia a finire nuovamente in zona rossa: l’annuncio arriva dal governatore Attilio Fontana

lombardia zona gialla

Fino a venerdì c’era la certezza di 5 regioni in zona arancione e le restanti in gialla a partire da oggi, ma nelle ultime ore si è palesata la concreta possibilità che la Lombardia finisca in zona rossa. Ad annunciarlo ufficialmente è stato il governatore di regione, Attilio Fontana.

“La scorsa settimana l’Rt improvvisamente è salito ad 1,24. Ci stiamo avvicinando alla zona rossa, tenendo conto di questi parametri”. Poi ha proseguito: “Stanno peggiorando tutti i parametri”. Qualora la situazione non dovesse migliorare nelle prossime ore, la zona rossa diverrà una certezza e con essa, una nuova chiusura “delle scuole”. Fontana ha anche criticato l’ondeggiamento tra zone, perché “questo non porta ad una stabilità”.

LEGGI ANCHE—> Super Cashback al via, di cosa si tratta e cosa si può vincere

Lombardia rischia la zona rossa, le altre regioni tra arancione e giallo

Roberto Speranza

Da oggi e fino al 15 gennaio prossimo, entrano in gioco nuove misure in vista del Dpcm del 16. Una nuova differenziazione per zone vede il passaggio di Emilia Romagna, Calabria, Sicilia, Veneto e Lombardia in zona arancione. Quest’ultima, come già detto, rischia di finire in rossa. In gialla invece le restanti regioni italiane. Le decisioni sono state prese dal ministro della Salute Speranza insieme ai tecnici del Cts in cabina di regia.

LEGGI ANCHE—> Il team Oms arriverà giovedì in Cina: parte l’indagine sull’origine del Covid

I parametri attuali prevedono che una regione con Rt superiore a 1,25 passi in zona rossa, in arancione chi oscilla tra 1,25 ed 1. Al di sotto, invece, si finisce in zona gialla. Il governo per il prossimo Dpcm pensa anche alla zona bianca qualora l’indice Rt nella determinata regione sia inferiore a 0,5.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui