Dramma nel calcio francese, morto il calciatore Maboulou: aveva 30 anni

0

Dramma nel calcio francese, è morto a seguito di un malore il calciatore Christopher Maboulou, un passato ad alti livelli nella Ligue 1. 

Getty Images

Un notizia che ha sconvolto il calcio francese. Christopher Maboulou, calciatore nato nella Repubblica del Congo con un passato nella Ligue 1, è morto a seguito di un arresti cardiaco mentre disputava una partitella con alcuni suoi amici. La conferma della sua dipartita è arrivata da una sue ex squadra francese, il Bastian. Aveva soltanto trent’anni. Da quanto si apprende, l’uomo mentre giocava con i suoi amici, si è improvvisamente accasciato a terra e purtroppo, i soccorsi si sono rivelati inutili. Il calciatore, dopo essere rimasto svincolato lo scorso anno, era approdato nel Thonon Evian. 

Leggi anche: È morto Hubert Auriol, leggendario pilota della Dakar: aveva 68 anni

Morto il calciatore Maboulou, aveva soltanto 30 anni

Getty Images

Tra i vari messaggi di cordoglio subito dopo la notizia della sua morte, è arrivato anche quello di Djibril Cissè, che era suo compagno di squadra ai tempi in cui entrambi militavano nel Bastia: “Non è possibile. Che tristezza. Riposa in pace fratello mio”. Maboulou era un giocatore molto versatile, un attaccante in grado di giocare in qualunque posizione del reparto offensivo. 

Leggi anche: Latina, morto il carabiniere Antonio Dell’Omo: ipotesi suicidio

Il momento più alto della sua carriera è stata forse la doppietta contro il Marsiglia di Bielsa con la maglia del Bastia, che in quel momento era prima in campionato. Oltretutto, uno dei due gol fu realizzato con un bellissimo pallonetto che i tifosi del Bastian ricordano ancora. Aveva anche giocato nel campionato greco, vestendo la maglia del PAS Giannina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui